TheGiornalisti e Jerry Calà sul palco dell’Home Festival 2017: foto e video del live

“Ora devo far salire sul palco un amico, conosco a memoria tutte le battute dei suoi film e sono felicissimo sia qui con me”. Con queste parole Tommaso Paradiso, leader della band TheGiornalisti ha introdotto sul main stage dell’Home Festival 2017 di Treviso, Jerry Calà. Da quel momento l’attenzione mediatica si è concentrata su questa improvvisata (più o meno) e sull’esibizione di Riccione, la hit dell’estate dei TheGiornalisti, di Jerry e Tommaso.

Dopo un “libidine, doppia libidine” e gesti di rito, sono partite le prime note di Riccione appunto e Jerry Calà ha iniziato a cantare insieme a Tommaso Paradiso la loro hit. Si sono rincorsi sul palco, sono stati avvolti da fumo e alla fine Tommaso si è pure inginocchiato davanti a lui: “Chi mi conosce lo sa”, ha dichiarato il frontman dei TheGiornalisti come a spiegare o a giustificare il perchè di tanta gioia nell’avere sul palco Jerry Calà. Tra abbracci e persino un accenno di Maracaibo che ai puristi della musica rock o indie, ma comunque non trash, ha creato un immediato mal di stomaco, il live dei TheGiornalisti si è avviato al termine con una stupefacente e molto emozionante “Completamente”.

Per le altre recensioni e news sui live dell’Home Festival leggi anche:

Ma il live dei TheGiornalisti non ruota solo intorno all’esibizione di Jerry Calà, c’è stato un altro momento particolare ossia l’omaggio di Tommaso Paradiso agli Oasis. Seduto al pianoforte ha chiesto: “Dove sono quei ragazzi che urlavano Oasis Oasis Oasis? Ecco ci siamo” e così sono partite le prime note di Don’t Look Back In Anger. Al di là dell’esibizione, più o meno vocalmente perfetta, è stato un bel gesto per regalare anche un piccolo contentino a chi nella serata del 1 settembre ha ricevuto una brutta delusione per via dell’annullamento del concerto di Liam Gallagher per colpa dei danni strutturali dopo la tempesta che si è abbattuta su Treviso nella notte.

I TheGiornalisti nel complesso hanno fatto un live con parecchie canzoni anche “vecchie”, se così si può dire, come Promiscuità che è stata la hit che li ha consacrati nel mondo del mainstream qualche tempo fa. “Vediamo se questa la conoscete” chiedeva Tommaso Paradiso al pubblico e la risposta risuonava ogni volta forte e chiara nel cielo uggioso di Treviso.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑