Festival di Sanremo 2018: conferenza stampa live, Laura Pausini malata

festival-sanremo-2018

Il  Festival di Sanremo 2018 sta per cominciare e oggi, 5 febbraio, i conduttori Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker hanno raccontato le loro sensazioni a poche ore dal via ufficiale. La conferenza stampa si è tenuta nella sala stampa del Teatro Ariston e ci sono state tantissime novità interessanti inerenti la Prima Serata del Festival 2018. Vediamole insieme.

Vuoi conoscere e leggere tutti i testi di tutte le canzoni in gara a Sanremo 2018? Allora leggi qui:

Se invece vuoi sapere tutti i gossip e le ultime novità in diretta da Sanremo 2018 ti potrebbero interessare questi articoli:

Sanremo 2018: gli omaggi ai grandi artisti del passato

Il Festival di Sanremo 2018 come ha ribadito più volte Claudio Baglioni, vuole riportare al centro dello spettacolo la musica e la canzone: così ci saranno degli omaggi ai grandi cantautori del passato. Gli ospiti di Sanremo 2018 saliranno infatti sul palco dell’Ariston per cantare brani di Luigi Tenco, Luis Bacalov, Fabrizio De Andrè e Lucio Battisti da soli o in coppia con Claudio Baglioni stesso.

Laura Pausini malata non sarà a Sanremo 2018?

Laura Pausini ha comunicato ai fan di essere stata colpita da una brutta faringite e quindi non sa se potrà essere a Sanremo 2018 come super ospiti nella prima serata.

Ciao a tutti,
purtroppo devo informarvi che ho una laringite acuta con febbre molto alta. Sto facendo tutto il possibile per rimettermi in sesto e per salvare la mia partecipazione al Festival di Sanremo.
Chi mi conosce sa quanto tengo a quel palco e quanto sono grata alla gente che da lì ha iniziato a sentire la mia voce.
Ringrazio i miei fans che sono in viaggio per Sanremo a cui purtroppo non posso dare alcuna certezza per il momento, e di questo mi spiace moltissimo.
Come ho detto farò il possibile ma non dipende da me, ringrazio intanto Claudio Baglioni, la Rai e tutta l’organizzazione del Festival per il supporto in queste ore.
Vi darò notizie quanto prima.
Un abbraccio,
Laura


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑