Netflix taglia i rapporti con Kevin Spacey: House of Cards a rischio chiusura

kevin-spacey-outing

Il caso Weinstein ha letteralmente aperto un vaso di Pandora degli orrori visto che, dopo le prime denunce di attrici nei confronti del regista per molestie, tantissime altre colleghe hanno seguito il loro esempio denunciando molestie e abusi subiti dai registi più disparati nel corso della loro carriera.

Le accuse sono arrivate praticamente da ogni parte e hanno colpito anche il famosissimo attore Kevin Spacey: a denunciarlo per primo è stato Anthony Rapp un attore che ha spiegato come, quando lui aveva solo 16 anni, era stato invitato ad una festa a casa di Kevin Spacey il quale poi, a fine serata, avrebbe tentato di baciarlo. L’attore Kevin Spacey aveva risposto chiedendo scusa e dicendo che non si ricorda nulla di un evento accaduto ormai più di 30 anni fa e ha colto la palla al balzo per dichiarare la sua omosessualità.

Per quanto vero probabilmente è stato un tentativo un po’ goffo di distogliere l’attenzione dal problema principale che erano le accuse di molestia. Netflix però non si è lasciata ingannare da questo escamotage e ha infatti dichiarato che non lavorerà più con Kevin Spacey.

Netflix taglia i ponti con Kevin Spacey

In un comunicato di Netflix si legge: “Netflix non sarà più coinvolta con altre produzioni di House of Cards che includono Kevin Spacey”. L’attore protagonista del telefilm è rimasto così tagliato fuori dal mondo della sua serie TV, di cui era protagonista. Dopo le accuse di molestie sessuali si valuta quindi se poter proseguire oppure no la produzione della serie senza Kevin Spacey. Sicuramente le accuse sono molto forti e altrettanto sicuramente non vanno prese sottogamba e ogni denuncia va valutata a fondo. Una cosa è certa: adesso si è alzato un vero e proprio polverone ed è necessaria molta attenzione prima di poter puntare il dito contro qualcuno e accusarlo di aver compiuto atti così gravi. È necessario quindi che la legge è la giurisprudenza locale lavorino sinergicamentein maniera seria e approfondita per evitare terribili errori che possono rovinare la carriera di attori e registi. Allo stesso tempo non si deve dimenticare gli orrori che le donne possono aver sofferto.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑