Robbie Williams e la malattia misteriosa: dalla terapia intensiva al tour annullato/ Ecco cosa ha avuto

L’ex membro della Boy Band, Take That, Robbie Williams, che da anni è diventata una popstar di livello e fama internazionale, ha pubblicato sul suo sito ufficiale un video per chiarire le sue condizioni di salute.

Robbie Williams in ospedale per 5 settimane

Robbie Williams infatti, nei giorni scorsi, aveva cancellato le date russe del suo tour promozionale per l’album Heavy Entertainment Show per colpa di una grave malattia che lo aveva colpito e che lo aveva costretto ad un ricovero immediato in ospedale. A spiegare che cosa gli è successo è stato Robbie Williams stesso che, in un video, ha ha raccontato di stare molto meglio, ma che per 5 settimane è stato costretto a rimanere in ospedale per colpa di questa malattia che lo ha colpito alla fine del tour che stava andando benissimo e gli dava grandissime soddisfazioni. Il cantante ha fatto le analisi del sangue e quando sono arrivati i risultati però c’è stata la brutta batosta: i risultati erano sballati; il cantante era preoccupatissimo e aveva dichiarato immediatamente di non poteer terminare il turno.

Robbie Williams era dal 1998 che non interrompeva un tour per motivi di salute e ha spiegato ai fan russi che non vede l’ora di essere con loro e di tornare assolutamente a Mosca. Le condizioni di salute di Robbie Williams ora sono migliorate e il cantante stesso spiega che ora è vegano, fa pilates, ma si concede un hamburger la domenica. Inoltre prosegue con il ringraziare tutti i fan che gli sono stati accanto e che gli hanno augurato pronta guarigione: “Non sto ancora bene al 100% ma sono quasi pronta a tornare più in forma di prima! Peace And Love a tutti” ha concluso Williams parlando con i fan.

Quale malattia ha colpito Robbie Williams?

Ma che cos’ha avuto Robbie Williams? Che malattia lo ha colto? In realtà non si sa molto. Robbie Williams infatti non ho spiegato nulla di preciso e l’ufficio stampa ha taciuto al punto tale che ora sta circolando una vera e propria leggenda su questa malattia misteriosa che lo ha colpito e, addirittura lo ha costretto ad essere ricoverato in terapia intensiva. Inizialmente Robbie aveva dichiarato che si era fermato per colpa di un’ ernia del disco e per questo che aveva cancellato le prime due date del tour. Poi quando sono state cancellate tutte le altre si è capito che la storia dell’ernia del disco era stato un escamotage per tranquillizzare i fan senza rivelare però la vera malattia che ha costretto Robbie Williams ad uno stop.

Resta quindi il mistero e la domanda su che malattia ha colpito la star. Di fondo però, poco importa, la cosa importante è che Robbie Williams ora sta meglio ed è pronto a tornare a far impazzire i tutti i suoi fan ai concerti.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑