Quella sera che Dylan passò uno spinello ai Beatles…

jhbgvf

(Getty Images)

Siamo nel 1964, il 28 agosto, e proprio quel giorno le due icone della musica di quegli anni si incontrano per la prima volta. Dopo scambi di dischi e attestazioni di stima reciproca Bob Dylan e i quattro Beatles finalmente si trovano insieme al Delmonico Hotel di New York.

L’incontro, organizzato dal giornalista e amico Al Aronowitz, inizia con un po’ di timidezza fino a quando Dylan, convinto che i 4 di Liverpool fumassero erba, offre uno spinello alla band che rimane perplessa. Poi la spiegazione: loro non fumavano.

Dylan sbalordito chiese allora il senso del verso “I get High” (in gergo “sono fumato”) nella canzone I Want To Hold your Hand. Lennon intervenne e spiegò il malinteso: la canzone dice “I can’t hide”, ma a quel punto la marijuana era lì e dopo aver fatto provare il primo tiro a Ringo Starr definito proprio da Lennon “Il mio assaggiatore ufficiale”, la serata prese una piega quantomeno più “rilassata”.

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑