La Universal Music ha distrutto tutti gli inediti di Amy Winehouse

British singer Amy Winehouse performs at the Glastonbury Festival at Worthy Farm, in Glastonbury on June 28, 2008. AFP PHOTO/BEN STANSALL (Photo credit should read BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

Getty Images

La major Universal Music ha deciso che non ci sarà nessun album postumo con gli inediti di Amy Winehouse. Come si legge sull’Huffington Post la Universal ha comunicato di aver distrutto tutti i demo inediti della voce black e soul che ha incantato con la sua anima dannata il mondo della musica.

La decisione di distruggere tutto è stata definita “etica” da David Joseph, presidente dell’etichetta che ha spiegato come i brani erano assolutamente embrionali, nono si potevano pubblicare e non si voleva che lo facesse nessun altro. I brani pare siano stati ascoltati unicamente dai dirigenti della casa discografica.

La storia e la musica di Amy Winehouse sono così relegate a soli tre album che, pur essendo pochi, hanno letteralmente segnato una intera generazione. L’anima dannata di Amy è lo specchio estremizzato di un disagio che interessa molti giovani di questi anni. Un suo ritratto particolare, dolce e tormentato è stato però raccontato dal documentario sulla sua vita “Amy”, prossimamente nelle sale cinematografiche.

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑