Green Day: il 17 novembre esce la raccolta God’s Favorite Band e due brani inediti

Green Day 'Greatest Hits_ God's Favorite Band'

I GreenDay, la band di Billie Joe Armstrong, una delle più famose pop rock band del secolo hanno dichiarato che il prossimo 17 novembre uscirà la loro raccolta dal titolo Greatest Hits-God’s Favorite Band.

Canzoni e tracklist God’s Favorite Band

Un appuntamento imperdibile per tutti i fan visto che la raccolta contiene 20 brani di successo che raccontano i 21 anni di carriera dei GreenDay. Un brano Il 21° è un inedito dal titolo Back in the USA e, altra sorpresa, nel disco Greatest Hits-God’s Favorite Band troviamo anche un duetto con Miranda Lambert, superstar della country music nel brano Ordinary World.  Billie Joe Armstrong aveva già collaborato con lei durante i 56 esimi Grammy Awards del 2014.

Ecco la track list della loro raccolta:

1. 2000 Light Years Away
2. Longview
3. Welcome To Paradise
4. Basket Case
5. When I Come Around
6. She
7. Brain Stew
8. Hitchin’ a Ride
9. Good Riddance (Time of Your Life)
10. Minority
11. Warning
12. American Idiot
13. Boulevard of Broken Dreams
14. Holiday
15. Wake Me Up When September Ends
16. Know Your Enemy
17. 21 Guns
18. Oh Love
19. Bang Bang
20. Still Breathing
21. Ordinary World (feat Miranda Lambert)
22. Back In The USA

I Greenday, dopo il loro tour di successo (Revolution Radio World Tour) col quale si sono esibiti anche in Italia davanti a tantissimi fan al parco di Monza, hanno così deciso di lanciare nel mercato il loro Greatest Hits che sarà una sorta di celebrazione della band.

Come è nato il titolo del disco Greatest Hits-God’s Favorite Band? Il 22 marzo durante il Late Show con Stephen Colbert hanno fatto calare un pupazzo sospeso dal soffitto che rassomigliava in tutto e per tutto a una divinità che ha introdotti GreenDay indicandoli come la sua band preferita. La band preferita di “Dio” e quel giorno quella divinità così particolare ha donato ai Green Day il titolo dell’album Greatest Hits-God’s Favorite Band.

Breve Bio della band

Nei 21 brani del disco si trovano tutte le sonorità dei GreenDay, è un viaggio attraverso la loro storia. Nati nel 1986 a Brkeley in California nel 1994 con Dookie hanno raggiunto il successo per poi non fermarsi più. Scalano le classifiche con Insomniac, Nimrod e Warning. L’opera American Idiot dei GreenDay pubblicata nel 2004 ha attirato infine l’attenzione di tutto il mondo vendendo soltanto negli USA ben 6 milioni di copie. Dopo questo successo la band ha pubblicato 21st Century Breakdown, e una trilogia: Green Day uno, Green Day Dos e Green Day 3. La band di Bille Joe Armstron ha venduto così oltre 75 milioni di album in tutto il mondo, collezionando anche 5 Grammy Awards e sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑