Emma Marrone perseguitata sui social da una stalker chiede l’aiuto della Polizia Postale

Emma Marrone, la bella cantante salentina nata dal programma di Maria De Filippi, Amici, è un personaggio controverso. C’è chi la ama e c’è chi la odia, entrambi questi sentimenti comunque sono forti, ma proprio quasi estremi. Infatti i fan di Emma Marrone spesso si scontrano con gli haters della cantante che non ci vanno piano a parole e anzi, spesso Emma stessa è quasi costretta ad intervenire per calmare gli animi, dire la sua (perchè Emma non si fa certo mettere i piedi in testa) e zittire chi le dà addosso.

Emma Marrone perseguitata su Instagram

Ultimamente sui profili social di Emma la situazione sembrava tranquilla: solite foto, soliti selfie, ma poi sbuca un commento di un utente, con un nome finto, già bannato in precedenza da Emma, che inizia a fare domande e incalzare la cantante alludendo al fatto di essere a conoscenza di qualcosa di cui gli altri non sono a conoscenza.  Una delle prime domande, come riporta Novella 2000 in quanto i post sono stati successivamente cancellati, era: “La domanda è semplice: predichi coerenza e verità, come si concilia il tuo comportamento pubblico del volere privacy con i post rigorosamente pubblici, le dediche d’amore pubbliche e i tempestivi aggiornamenti pubblici sulla tua storia con Borriello con, anche, l’ incapacità di prendersi le responsabilità di ciò che posti? Cioè, se ti comporti come Fedez e la Ferragni com’è che poi, raggiunto il tuo obiettivo, metti a tacere chi scrive la verità e sei tu la prima a non dirla? È una domanda semplice. Perché non rispondi, non si sa. Mah“.

Emma perseguitata: “Ti risponderà la Polizia Postale”

Emma questa volta non l’ha mandate certo a dire e ha risposto a questa utente, senza troppi peli sulla lingua: “Tranquilla cara…ti risponderà al più presto la polizia postale alla quale da giorni sottopongo tutti i tuoi post e tutte le tue domande… ci sarà davvero da ridere! Ti auguro una buona giornata”. Insomma, questo utente ha veramente scocciato la Marrone che ha palesemente dichiarato di essersi rivolta alle forze dell’ordine per gestire questa situazione. Ora ne vedremo delle belle.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑