Annullano il concerto di Arisa e la reazione della cantante diventa virale/ IL VIDEO

Arisa, salta il concerto, ma lei canta lo stesso

Quando i concerti saltano i fan dell’artista che deve annullare il live, solitamente, si infuriano. E così è successo anche per il concerto di Arisa previsto per venerdì 8 settembre 2017, all’outlet Franciacorta di Rodengo Saiano in provincia di Brescia. Il live, proprio all’ultimo momento è saltato e nei primi istanti dall’annuncio è scattato il caos e la rabbia. Nessuno riusciva a capire perchè il live di Arisa fosse stato annullato, nulla faceva presagire dei problemi: il palco c’era, le condizioni meteo pure… insomma, Arisa doveva esibirsi. E invece non è andata così, o meglio. Non è andata come si credeva.

Il concerto di Arisa è infatti saltato, ma solo quello ufficiale perchè la cantante per far felici i suoi fan, accorsi per sentirla cantare, ha improvvisato un live dal balcone di un palazzo accanto. Una sorta di mini-concerto dal vivo per accontentare i suoi seguaci che, anche se non hanno assistito al concerto a tutti gli effetti, sono comunque riusciti ad intonare le canzoni della loro beniamina.

Concerto saltato di Arisa: motivi e risposte

Il motivo per cui l’evento è saltato ancora non è chiarissimo. Il concerto di Arisa pare sia stato annullato per “motivi tecnici indipendenti dalla volontà dell’artista”, almeno così si legge in un comunicato stampa. Ma Arisa ” se ne è fregata” e ha fatto bene. Ovviamente, come vi abbiamo anticipato, non è salita sul palco prestabilito, ma è rimasta sul balcone dell’appartamento in cui era appoggiata in attesa di sapere qualcosa sulla decisione finale dell’evento. Il video dell’esibizione di Arisa dalla finestra, in poco tempo, è diventato virale e ha dimostrato come la cantante, può piacere o meno, ma a cuore i suoi fan e ha fatto l’impossibile per accontentarli.

Su Facebook poi Arisa ha anche scritto un messaggio: “Ragazzi, gentilmente, non ce l’abbiate con noi. Abbiamo provato fino all’ultimo di trovare una soluzione, ma non abbiamo proprio il permesso di cantare in questa sede. È una roba stranissima, non dipende da nessuno. Purtroppo, è una sfiga tremenda”. Insomma, Arisa si è scusata, il live è stato “riarrangiato” e bene o male tutti sono tornati a casa contenti.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑