Negramaro: Amore che Torni conquista un importante riconoscimento

negramaro-amore-che-torni

I Negramaro continuano a collezionare successi in questi ultimi giorni del 2018. Il successo di Amore che Torni, il nuovo album della band, ha infatti conquistato il Disco di Platino e ha debuttato al numero 1 della classifica Fimi-Gfk degli album più venduti e dei vinili. Anche il brano Fino all’Imbrunire ha conquistato il Disco di Platino e ha ufficialmente piazzato i Negramaro ai vertici di tutte le classifiche.

Amore che Torni dei Negramaro è il settimo album in studio della band e con le sue 12 canzoni è un disco in grado di far sognare e di emozionare tutti passando dal rock alle note più romantiche dei cantautori tradizionali italiani, senza dimenticare anche dei tuffi nelle nuove tendenze più elettroniche. Questo è il sound dei Negramaro che, come sempre è riconoscibilissimo: tra archi e arrangiamenti elettronici mischiati perfettamente da synth e tastiere.

Amore Che Torni è una sorta di manifesto di speranza verso il futuro che rimanda continuamente ad un gioco tra l’io e il “noi” parlando anche della fragilità che circonda l’uomo e la sua condizione. Il tutto grazie alla pena delicata di Giuliano Sangiorgi, leader della band. Questo disco è una sorta di nuovo inizio per i Negramaro che, dopo qualche istante in cui si temeva che i ragazzi potessero sciogliersi, sono finalmente tornati insieme con un disco di grande successo.

Date Tour Negramaro Amore che Torni Tour Stadi 2018

Il 24 giugno parte da Lignano Sabbiadoro (UD) “Amore che Torni Tour Stadi 2018”, prodotto da Live Nation Italia, che vedrà i negramaro esibirsi nei più importanti stadi italiani. Dopo il concerto allo stadio G. Teghil di Lignano Sabbiadoro, il tour proseguirà il 27 giugno a Milano allo Stadio San Siro, il 30 a Roma allo Stadio Olimpico, il 5 luglio a Pescara presso lo Stadio Adriatico, l’8 a Messina allo Stadio San Filippo ed infine si concluderà il 13 luglio a Lecce allo Stadio Via Del Mare.

Testo Fino all’Imbrunire Negramaro

Torneranno i vecchi tempi
con le loro camicie fiammanti
sfideranno le correnti
fino a perdere il nome dei giorni
spesi male per contare
solo quelli finiti bene
per non avere da pensare
a nient’altro se non al mare

Torneranno tutte le genti
che non hanno voluto parlare
Scenderanno giù dai monti
e da allora staremo a sentire
quelle storie da cortile
che facevano annoiare
ma che adesso sono aria
buona pure da mangiare

Tornerai anche tu tra gli altri
e mi sentirò impazzire
Tornerai e ti avrò davanti,
spero solo di non svenire
Mentre torni non voltarti
che non voglio più sparire
nel ricordo e nei miei giorni
resta fino all’imbrunire

Torneranno gli innocenti
tutti pieni di compassione
per gli errori dei potenti
fatti senza esitazione
senza lividi sui volti
con un taglio sopra il cuore
prendi un ago e siamo pronti
siamo pronti a ricucire

Tornerai tu in mezzo agli altri
e sarà come impazzire
tornerai e ti avrò davanti,
spero solo di non svenire
Mentre torni non voltarti
che non voglio più sparire
nel ricordo dei miei giorni
resta fino all’imbrunire

Tornerai tu in mezzo agli altri
e sarà come morire
tornerai e ti avrò davanti,
spero solo di non svenire
Mentre torni non voltarti
che non voglio più sparire
nel ricordo dei miei giorni
resta fino all’imbrunire

Torneranno anche gli uccelli,
ci diranno come volare
per raggiungere orizzonti
più lontani al di là del mare

Stringimi
come se
non c’è più
niente
Tornerai tu in mezzo agli altri
e sarà come impazzire
tornerai e ti avrò davanti,
spero solo di non svenire
Mentre torni non voltarti
che non voglio più sparire
nel ricordo dei miei giorni
resta fino all’imbrunire
resta fino all’imbrunire
niente
resta fino all’imbrunire

Torneranno anche gli uccelli


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑