Lutto a Happy Days: muore a 56 anni “Sottiletta”

Erin Moran

Lutto nel mondo dello spettacolo. È scomparsa a 56 anni Erin Moran la Joanie, “Sottiletta” di Happy Days. Il famoso telefilm che raccontava le storie morigerate, ma dolcemente simpatiche e a loro modo trasgressive, della famiglia Cunningham, perde così un piccolo grande pezzo di cuore. Erin purtroppo ha condotto una vita di eccessi tra alcool e droghe e, negli ultimi anni era caduta in disgrazia. Il suo corpo è stato ritrovato nella Harrison County, in Indiana, quando dopo una chiamata al 911 sono intervenuti i soccorsi sul posto e hanno riconosciuto chi era quella donna. Restano però sconosciute le cause del decesso.

Addio a “Sottiletta”: la vita di Erin Moran

“Sottiletta”, in Happy Days interpretava la sorella più piccola di Ricky Cunningham, innamorata un po’ di Fonzie, Henry Winkler, che le aveva dato quel soprannome. Se la vita di Erin nel telefilm era in perfetto stile anni ’70, morigerata, tranquilla, da buona figlia di papà che sgarrava poco e quando lo faceva chiedeva immediatamente scusa, nella vita reale la Moran era tutt’altro che tranquilla. Si era sposata, ma con il marito portava avanti questa vita basata sulla droga e sull’alcol. Una vita dissoluta che, come abbiamo già detto l’aveva portata alla disgrazia e alla povertà. Nel 2012 ad esempio ha iniziato a vivere in un roulotte appartenente alla suocera in un camping di New Salisbury, nell’Indiana, insieme al marito. Dopo qualche mese è stata sfrattata per il modo di vivere veramente sopra le righe.

Per quanto riguarda la sua carriera lavorativa Erin Moran non aveva più avuto grande successo ed era apparsa di nuovo in televisione solo per qualche ospitata nei programmi televisivi. In Italia, ad esempio l’avevamo vista nel 2012 ospite al programma “I migliori anni”. I suoi ex colleghi e gli amici le hanno posto il loro ultimo saluto con qualche frase sui social come Winkler, l’attore che impersonificava Fonzie, che sui social ha scritto “Addio Erin, spero che tu ora possa trovare la pace che tanto hai ricercato invano sulla terra”.

La Polizia locale intanto continua ad indagare sulla possibile causa del decesso della donna. Seguiranno aggiornamenti.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑