Jennifer Lopez in concerto a Rabat fa infuriare gli islamisti

US singer Jennifer Lopez perfoms on stage during the 14th edition of the music festival Mawazine in Rabat on May 29, 2015. AFP PHOTO/ FADEL SENNA        (Photo credit should read FADEL SENNA/AFP/Getty Images)

La cantante Jennifer Lopez si è esibita sabato al festival Mawazine di Rabat e il suo show è diventato un vero e proprio caso politico. Il Partito della Giustizia e dello Sviluppo islamista in Marocco è rimasto “contrariato” dall’esibizione trasmessa sulla televisione pubblica 2M, considerata riprovevole, inaccettabile e contro la legge.

Il concerto di JLo infatti era molto sensuale, con abiti corti e sexy, troppo per quel tipo di pubblico probabilmente. Stessa rabbia per lo show anche da parte del deputato del Pjd Abdessamad Al Idrissi che si è scagliato contro il festival Mawazine che ha portato delle pop star troppo “eccessive” come:  Shakira, Rihanna, Ricky Martin e Justin Timberlake.

Su Facebook Al Idrissi ha scritto: “Non possiamo rimanere in silenzio di fronte a questa vergogna, un assalto ai valori del popolo e della nazione”. Il deputato ha fatto poi riferimento al patrocinio del re Mohammed VI al festival: “Il patrocinio non può in alcun modo essere una ragione per impedirci di dire che Mawazine è una violazione della pubblica decenza“.

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑