La verità sulla morte di Dolores O’Riordan: nuovi dettagli sulla scomparsa della voce dei Cranberries

dolores-oriordan-morte-cranberries

È mancata ieri Dolores O’Riordan la cantante dei Cranberries a soli 46 anni a Londra. È stata una donna simbolo della musica degli anni 90 e infatti sono tantissimi coloro che si sono mossi per salutare a loro modo Dolores: dagli U2 a ovviamente alla band stessa dei Cranberries, ma anche i cantanti italiani come Paola Turci e i Negramaro. Chiunque si è mosso per dare l’ultimo addio a Dolores O’Riordan, ma che cosa è successo però alla giovanissima cantante?

Cosa è successo a Dolores O’Riordan?

Dolores stava registrando a Londra e la notizia della sua morte è arrivata dall’agente della cantante. Questa morte così improvvisa titolata “improvvisa” tra virgolette, da moltissimi giornali italiani e anche stranieri si ricollega infatti immediatamente al fatto che l’estate scorsa la band aveva sospeso il suo tour europeo per colpa di problemi di salute della della cantante. L’agente ha dichiarato che non vi sono ulteriori dettagli inerenti alla sua morte, ma ovviamente come si legge sul Corriere della Sera, con il passare delle ore qualche nuovo dettaglio è finalmente arrivato.

Nuovi dettagli sulla morte di Dolores O’Riordan

La cantante pare infatti che sia stata ritrovata senza vita nella stanza dell’hotel Hilton a Londra dove alloggiava e gli agenti della polizia sono stati chiamati poco dopo le 9:00 di lunedì mattina, ma a oggi le forze di polizia dichiarano che le cause della morte rimangono sconosciute. Ad alimentare però il mistero inerente la morte di Dolores, e anche ad ampliare il ventaglio di possibilità ( perché sono in molti oggi a pensare che quei problemi alla schiena di quest’estate fossero in realtà una malattia più grave come un tumore) sono però alcuni amici e persone vicino alla famiglia di Dolores che hanno dichiarato che nelle ultime settimane la cantante e pare essere stata molto depressa.

Leggi anche:

Vita e bio di Dolors O’Riordan dei Cranberries

Dolores era nata nel 1971 è entrata a far parte dei Cranberries nel 1990 e la canzone Zombie la ha definitivamente consacrata successo premiandola come la miglior canzone del 1995 agli MTV Awards. Quando nel 2003 la band si è sciolta Dolores intrapreso la carriera di solista e ha continuato a cantare da sola fino al 2009 quando i Cranberries e si sono riuniti. Durante la sua carriera ha duettato anche con molti artisti italiani come appunto Giuliano Sangiorgi e anche Luciano Pavarotti.

La vita di Dolores non è mai stata semplice: pare infatti che negli anni ’90 abbia sofferto anche di anoressia; nel novembre del 2014 erano uscite diverse notizie che sostenevano che Dolores avesse un disturbo di bipolare della personalità e nel 2013 pare anche che Dolores abbia tentato di togliersi la vita proprio per colpa della depressione.

Il funerale di Dolors O’Riordan

I funerali di Dolores O’Riordan si svolgeranno in Irlanda, la cantante sarà cremata e ancora restano da chiarire le cause della morte della cantante al 100% che verranno sicuramente svelate nelle prossime ore.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑