Avete una canzone in testa e non va via? È colpa dei vermi dell’orecchio

Thinkstock

“Ho una canzone in testa e non riesco a togliermela”. Chi non lo ha mai detto? Capita infatti di svegliarsi con un motivetto in testa che canticchiamo tutto il giorno. Per un po’ la cosa può essere simpatica, magari la pubblichiamo su Facebook o la riascoltiamo, ma dopo diverse ore la situazione può diventare insopportabile. La colpa? È dei vermi dell’orecchio!
Tranquilli nessun animale si è impossessato di voi. Si tratta di un termine coniato dagli scienziati per descrivere meglio questa sensazione di avere una canzone in testa. La musica infatti scatena una particolare reazione nel cervello attivando una parte della corteccia uditiva che si riattiva anche dopo l’ascolto anche solo immaginando di riascoltarla. Circa il 92% delle persone infatti ha questi “vermi nell’orecchio” e il fenomeno viene fatto rientrare nelle discipline della psicologia che si occupano della memoria involontaria soprattutto di chi ascolta molta musica. In altri casi il motivo può derivare dal fatto che il cervello collega la canzone a una situazione in cui la si è ascoltata e quando ci troviamo in contesti simili allora ci ricolleghiamo a quel “cassettino” della memoria e la canzone torna a galla! Per farvi passare di testa la canzone però basta ascoltare altra musica o concentrarsi completamente su qualcos’altro. Se questo non serve bisogna “abbandonarsi” a lei ossia ascoltarla, cantarla fino a quando non sarà passato il momento e la canzone sparirà da sola! PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITA’ CLICCA QUI

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑