Annullato il concerto di Povia: accuse durissime nei suoi riguardi

Concerto annullato per Povia dopo una denuncia ricevuta dall’Anpi, nella persona di Roberto Cenati, presidente dell’associazione dei partigiani di Milano. Cenati avrebbe infatti accusato il cantante di essere vicino ai neofascisti.

Il comunicato dell’Anpi contro Povia

Tutto è nato dopo un comunicato dell’Anpi in cui si legge: “Giuseppe Povia è ospite non gradito a Trezzano sul Naviglio: oltre ad essere legato ad una formazione dichiaratamente neofascista, il cantautore rappresenta una figura profondamente divisa su molteplici temi come quello dell’accoglienza, della solidarietà e dell’unità del nostro Paese”.

La risposta di Povia alle accuse dell’Anpi

Ovviamente la risposta di Povia non si è fatta attendere. Il cantante ha pubblicato su Facebook un video in cui spiega le sue idee: “Per essere davvero libero ho perso i guadagni, ma pago il prezzo della libertà. Libertà e democrazia hanno perso. Mafia e dittatura hanno vinto visto hce l’organizzatore il parroco Paolo Formenton ha ceduto. La verità annienta la paura o la paura annienta la verità”. E non si ferma qui Povia, prosegue nel suo afogo su Facebook dichiarando “Non dimenticatevi di artisti che hanno subito duri attacchi come Tenco o Mia Martini. Qualcuno a volte finisce anche male. Ora la mia reazione è di prendere la mazzata e rispedirla al mittente, ma ho sofferto divdepressione in passato, speriamo non mi ritorni”. In tutto questo Povia ha rincarato la dose dicendo “Bravi, ricordiamo che anche i partigiani furono assassini, non solo i fascist”.

Parole molto forti dunque per Povia che non è nuovo a finire nell’occhio del ciclone per sotuazioni di questo tipo visto che solo alcuni giorni fa era scoppiata la polemica dopo che il cantnate aveva usato la bandiera di San Marco come pareo.

Concerto annullato per Povia

Dopo l’appello dell’Anpi è stato così annullato il concerto di Povia a Trezzano sul Naviglio. Il concerto era in programma per il 23 settembre nell’ambito della manifestazione Autunno Trezzanese nella serata dal titolo “Giovani, voglia di futuro”. Nulla da fare quindi per Povia che ha accettato, anche  se controvoglia la decisione di dire addio alla sua data di Trezzano sul Naviglio e a una delle sue date del tour.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑