U2. Bono Vox all’Expo: “Non chiamateli migranti, sono rifugiati. Scappano dalla guerra”

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 06:  (L-R) Bono Vox and Italian Prime Minister Matteo Renzi attend the event 'It begins with me. How the world can end hunger in our lifetime', organised by Italy and Ireland to sustain the initiatives of the World Food Programme at Expo site on September 6, 2015 in Milan, Italy.  (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Getty Images

Gli hanno rubato un pc con tutte le visual del concerto di Torino, ma non si è fermato. Bono, leader degli U2, dopo il concerto (riuscitissimo e con il Mac Book Air recuperato dalle forze dell’ordine piemontesi) è andato a Milano a visitare Expo insieme al Premier Matteo Renzi.

Nel corso dell’incontro “It begins with me. How the world can end hunger in our lifetime” a sostegno del World food programme, il cantante ha ringraziato Matteo Renzi per il suo impegno in materia di rifugiati e poi ha specificato: “Migranti è un termine politico utilizzato per distogliere l’attenzione dal loro stato reale…queste persone sono rifugiati. Scappano dalla guerra, gli piace casa loro e non vanno via perchè vogliono vivere in Italia, ma vivono qui perchè non hanno una casa” .

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑