The Zen Circus: tutte le date del loto tour invernale

zen circus

Continua il travolgente tour di THE ZEN CIRCUS, che toccherà i più importanti palchi di tutta Italia. The Zen Circus è celebre per il suo potente live, che gli ha permesso di costruirsi un solido e numeroso pubblico. La band presenterà l’ultimo disco, “LA TERZA GUERRA MONDIALE”, uscito per La Tempesta (distr. BeliveDigital/Master Music) il 23 settembre scorso.

L’album “LA TERZA GUERRA MONDIALE” è entrato direttamente al 6°posto della Classifica settimanale FIMI dei dischi più venduti in Italia (pubblicata il 30 settembre) e ha generato oltre un milione di ascolti in streaming in sole tre settimane. Su Spotify The Zen Circus ha raggiunto i 70.000 ascoltatori mensili.

“La Terza Guerra Mondiale” è stato recensito dalle principali testate nazionali, ricevendo un enorme consenso. Tra queste, Repubblica Nazionale, L’Espresso, Il Fatto Quotidiano, Il Manifesto, Left, Internazionale, TV sorrisi e canzoni e riviste di settore come BlowUp, Mucchio, Rockerilla, Rumore, Rolling Stone.

The Zen Circus ha presentato “La Terza Guerra Mondiale”, con live e intervista, in programmi radio di qualità come Radio 1 Music Club, Radio 2 Rock’n Roll Circus e Radio Deejay Tropical Pizza. Sia il video di “ILENIA”, primo estratto da “LA TERZA GUERRA MONDIALE, che il video di “L’ANIMA NON CONTA”, secondo estratto, son stati trasmessi da RockTv e da MTV.

Inoltre, hanno parlato di The Zen Circus e dell’album “LA TERZA GUERRA MONDIALE” oltre 100 radio e oltre 100 testate online.

Qui di seguito le date del tour. Il calendario è in continuo aggiornamento.

“LA TERZA GUERRA MONDIALE” TOUR

04-nov    Santa Maria a Vico (CE)    Smav

05-nov    Molfetta (BA)    Eremo

11-nov    Trento    Sambapolis

17-nov    Torino    Hiroshima mon amour

18-nov    Roncade (TV)    New Age

25-nov     Grottammare (AP) Container

26-nov    Livorno     the Cage

02-dic    Roma    Atlantico

07-dic    Milano     Alcatraz

14-dic    Genova    Teatro dell’archivolto

17-dic    Firenze    Flog

05-gen    Lamezia Terme (CZ)   Color Fest

06-gen    Messina    Retronoveau

07-gen    Catania    Ma

13-gen    Cagliari     Fabrik

14-gen    Sassari    The Hor

 

THE ZEN CIRCUS – “LA TERZA GUERRA MONDIALE”

(La Tempesta – distr. BelieveDigital /Master Music)

  

L’album è stato anticipato da tre singoli/video:

“ILENIA”https://www.youtube.com/watch?v=ns7X0k54VSA

“L’ANIMA NON CONTA” https://www.youtube.com/watch?v=TtLcvqCCXBI

“ZINGARA (Il cattivista)”: https://www.youtube.com/watch?v=XyUH9R-2Dek

Dopo otto  dischi,  un  ep  e  diciotto  anni  di  carriera,  THE  ZEN  CIRCUS  ha festeggiato  la maggiore età con un nuovo grande disco di inediti, “La Terza Guerra Mondiale”, uscito il 23 settembre per La Tempesta Dischi.

“La Terza Guerra Mondiale” è il disco al quale la band ha dedicato più tempo in studio, lavorando su ogni piccolo dettaglio, dalle melodie ai testi, dagli arrangiamenti ai suoni. E’ partita da quaranta provini e ha scremato fino ad arrivare alle dieci canzoni che compongono il disco, fino a quando non ha avuto la sensazione che ognuna avrebbe potuto essere un singolo. “La Terza Guerra Mondiale” è, per questo, il disco più “power pop” di The Zen Circus. Gli arrangiamenti sono fatti esclusivamente di chitarra, basso, batteria e voci: per la prima volta in un disco Zen non ci sono tastiere aggiunte, synth, archi o fiati e, se qualche volta può sembrare, si tratta di chitarre o voci filtrate ed effettate: una scelta volta a poter portare dal vivo il disco nella sua forma originale.

La splendida copertina racconta, in tutta la sua crudeltà, la provocazione lanciata dal Circo Zen col suo nono disco: rapiti dal bisogno di esistere, che il mondo digitale non sa soddisfare, non sappiamo più accorgerci di quello che ci sta attorno.

  

THE ZEN CIRCUS PARLA DEL NUOVO DISCO “LA TERZA GUERRA MONDIALE”

”Il filo conduttore dei testi è un’ipotetica (ma non troppo) terza guerra mondiale, da noi invocata provocatoriamente come unico modo per ritornare ad essere davvero complici, per capire chi è amico e chi nemico, per liberarsi da sovrastrutture inutili che ci imbrigliano fino a renderci impotenti. Ma, fino a quando non sarà fisicamente a casa nostra, come ricorda la copertina, la guerra non ci riguarderà, non ci tangerà e continueremo a fare finta di nulla, smarriti nelle nostre idiosincrasie moderne. La comunicazione interpersonale rimane il punto focale attraverso cui si snodano le nostre vite e i luoghi in cui sono abitate; con tutte le contraddizioni, la violenza, e l’ironica crudeltà necessarie alla soddisfazione dell’iperrealismo che perseguiamo. 

Come al solito in tutto questo noi ci mettiamo nel mezzo, peccatori e di certo non risolutori. A ricordarvi che “andrà tutto bene” ci pensano tanti altri (ed è giusto che sia così), ma il Circo Zen non si occupa di questo, noi facciamo cantare i diretti interessati in prima persona: volgari e cattivi a volte, commoventi e (in fondo) umani altre. Come siamo noi, come siamo tutti.”

 

Tracklist:

01 La terza guerra mondiale

02 Ilenia

03 Non voglio ballare

04 Pisa merda

05 L’anima non conta

06 Zingara (il cattivista)

07 Niente di spirituale

08 San Salvario

09 Terrorista

10 Andrà tutto bene

 

Registrato e mixato da Andrea Appino presso 360 Music Factory Recording di Livorno. Assistente di studio: Andrea Pachetti. Masterizzato da Andrea “Bernie” De Bernardi presso Eleven Mastering di Busto Arsizio (VA). Copertina e foto band: Ilaria Magliocchetti Lombi www.imlphotographer.com. Photo compositing e ritocco copertina: Fabio Timpanaro www.storm.studio. Grafica: Jacopo Lietti www.sitodilegno.com

 

The Zen Circus

Appino: Voce, chitarre.

Ufo: Basso, voce.

Karim Qqru: Batteria, voce.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑