Stefano Mastrolitti e Robert Miles: doppio lutto nel mondo della musica

Questo mese di maggio inizia con delle morti tragiche. Dopo il suicidio del chitarrista delle star, oggi è arrivata la notizia di un altro suicidio e di una tragica morte per via del cancro.

Stefano Mastrolitti: dj di Radio 101 muore suicida

Si tratta di Stefano Mastrolitti, giovane dj di Radio 101. Era particolarmente conosciuto nel mondo della radio e tra i giovani perchè era anche stato finalista a Rds Academy di RDS.

Originario di Bari, il giovane viveva a Sesto San Giovanni a Milano e il corpo senza vita del ragazzo è stato trovato senza vita nel suo appartamento. Attorno all’ora di pranzo una collega ha scoperto l’accaduto e ha immediatamente dato l’allarme chiamando un’ambulanza e le forze dell’ordine. I soccorsi sono stati però inutili perchè all’arrivo della collega Stefano Mastrolitti era già morto. I motivi del gesto sono ancora da chiarire, ma pare che Mastrolitti stesse attraversando un momento molto difficile e fosse depresso per motivi familiari. Non si sa se il giovane dj abbia lasciato un biglietto, ma in ogni caso gli investigatori escludono qualsiasi ipotesi diversa dal suicidio.

Robert Miles: il dj “trance” muore per cancro a 47 anni

Allo stesso tempo il mondo della musica piange anche la scomparsa del famoso dj svizzero Robert Miles, scomparso a 47 anni dopo una lunga lotta con una malattia grave. Il dj svizzero ma di origine italiane (Roberto Concina) viveva in Friuli Venezia Giulia e qui era diventato un musicista polierico molto apprezzato nel mondo della musica. Tra i più era diventato famoso in quanto esponente della musica “trance” degli anni ’90. Tra le sue canzoni più famose ricordiamo la hit “Children”.

Un doppio lutto che sconvolge il mondo della musica e dello spettacolo che, purtroppo, sembra quasi essersi abituato a salutare grandi personaggi della musica, ma che certo non è pronta a dire addio a giovani promessi della radio come Mastrolitti che decidono di togliersi la vita lasciando un grande vuoto. Esattamente come non si è pronti a dire addio a icone della musica dance che hanno fatto la storia e che purtroppo tremende malattie come il cancro portano via.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑