Il Sindaco di Palermo cancella il concerto di Capodanno con Gigi D’Alessio

BOLOGNA, ITALY - MARCH 04:  Italian musician and composer Gigi D'Alessio attends the funeral service of Lucio Dalla at Basilica di San Petronio on March 4, 2012 in Bologna, Italy.  Italian singer, songwriter and composer Lucio Dalla died, aged 68, after suffering a heart attack on March 1 in Lausanne, Switzerland, having performed the previous night in Montreux midway through his European concert tour. (Photo by Roberto Serra/Iguana Press/Getty Images)

Niente concerto di Capodanno per Gigi D’Alessio a Palermo: il Sindaco ferma tutto. La notizia ha rapidamente fatto il giro del web e il mondo social si è diviso fra chi sostiene il Primo Cittadino e chi il cantante.

Cosa è successo tra D’Alessio e Palermo

Il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando ha fermato l’organizzazione del Capodanno in piazza con il cantante neomelodico napoletano Gigi D’Alessio, nonostante i due ne discutessero da mesi. Il motivo? Manca un bando pubblico.

A quanto pare tra i due c’erano stati degli accordi verbali e via messaggio, ma mai trasferiti nero su bianco con un’ordinanza specifica e ora il Sindaco si tira indietro e parla di equivoco: “Quando Gigi diede la disponibilità, ne fui felice. Ma doveva essere chiaro che non si può prescindere da un bando pubblico. Qualcuno pensa davvero che io possa fare un contratto senza bando?“.

Dal canto suo D’Alessio non ci crede: “Che gara devi fare? Con chi? Mediaset ce l’abbiamo solo noi. Palermo sarebbe stata il capodanno italiano” dichiara al Corriere della Sera e intanto guarda già al futuro pensando ad organizzare un Capodanno diverso, magari tra i terremotati.

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑