Pink Floyd. Roger Waters si scaglia contro un politico: “È un maiale ignorante”

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 13:  Former Pink Floyd member, Roger Waters, attends a protest by the We Stand With Shaker campaign group to highlight the situation of Shaker Aamer, the last Briton to be detained in Guantanamo  Bay, outside the U.S embassy on February 13, 2015 in London, England. The protest was called after US Ambassador Matthew Barzun allegedly refused to accept delivery of the card highlighting that Shaker Aamer has been held in detention in Guantanamo Bay for 13 years.  (Photo by Carl Court/Getty Images)

Getty Images

Le elezioni americane si avvicinano. Anche se manca un anno i vip e le personalità più importanti del jet set hollywoodiano iniziano a dire la loro schierandosi da una parte e dall’altra. Per ora la discesa in campo più discussa è quella di Donald Trump.

Come si legge su Corriere.it, Neil Young e i Rem si sono già rifiutati di creargli o “prestargli” le canzoni per la campagna, ma la sentenza più dura di tutte arriva dal leader dei Pink Floyd, Roger Waters:Donald Trump è un maiale ignorante” come riporta l’edizione americana di Rolling Stone.

Ma Roger Waters non si è fermato qui e ha ribadito che Trump sarebbe l’esempio di ciò che è malvagio e rappresenterebbe tutto ciò che non è apprezzabile in america.

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑