Parigi sotto attacco. Carmen Consoli: “Io c’ero…”

Foto Carmen Consoli 1

C’erano tante persone a Parigi la sera di venerdì 13 novembre quando, alcuni terroristi, hanno seminato il panico e ucciso centinaia di innocenti nei boulevard parigini. Tra le persone innocenti che si trovavano là, in quella splendida città ora distrutta e ferita, c’era anche la cantante italiana Carmen Consoli che, con un post su Facebook, ha raccontato la sua esperienza.

“La musica, l’arte sono espressione di bellezza e fonte di grande felicità. Mi perdonerete, quindi, se in questo momento non riesco a trovare nel mio cuore la gioia che mi ha sempre spinta a suonare.
Venerdì ero a Parigi, ho trascorso la serata e la notte rintanata ad ascoltare rumori sinistri salire dalla strada: spari, urla, sirene. Ho atteso e riflettuto, ma non posso cantare: il canto mi si ferma in gola.
Tornerò presto sul palco, ma non ora. Il tour estero dovrà attendere.
Scusatemi.
À bientôt, Paris.
Carmen

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑