Nuove ipotesi sulla morte di George Michael: parla il compagno

0
7
george michael
British singer George Michael performs on stage during a charity gala for the benefit of Sidaction, at the Opera Garnier in Paris, on September 9, 2012. Sidaction is a charity event which aims to collect money for the struggle against AIDS virus. AFP PHOTO MIGUEL MEDINA (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/GettyImages)

george michael

Il 2016 si sta concludendo con diverse morti celebri che stanno letteralmente lasciando un grande vuoto nel panorama musicale attuale. L’ultimo a scomparire è stato George Michael, nel giorno di Natale, e ora arriva nuove ipotesi sulle cause del decesso.

Le ipotesi sulla morte di George Michael

Nuovi dettagli sono arrivati così dal Daily Telegraph direttamente da Fadi Fawaz, compagno del cantante. Proprio lui avrebbe infatti ipotizzato un’overdose di eroina poichè Michael, nell’ultimo anno, aveva lottato duramente con questa dipendenza.

E’ stato proprio il compagno a trovarlo morto, solo nel suo letto, la mattina di Natale. Una fine molto triste, nonostante i medici e lo staff affermino che sia stata una morte serena nella sua abitazione.