Il nuovo tormentone dell’estate è firmato Albertino e Federico Scavo

Silhouettes of Diverse Multiethnic People Partying

Thinkstock

Mettete insieme il guru della dance made in Italy Albertino e Federico Scavo, uno dei produttori/dj Italiani più affermati all’estero, aggiungete l’eccezionale featuring degli storici The Outhere Brothers, gruppo che negli anni ’90 ha scalato le classifiche di mezzo mondo con le hits “Don’t Stop”, “Boom Boom Boom” e “Pass The Toilet Paper”, il risultato in arrivo su Time Records è una vera e propria bomba club dal titolo “Banga” pronta a far esplodere i dancefloors di tutto il mondo!

Il brano sarà disponibile in tutte le radio italiane da venerdì 26 giugno 2015 e siamo sicuri sarà una delle tracks che ci accompagneranno durante questa Estate 2015!

Alberto Di Molfetta è nato a Paderno Dugnano (MI) il 7 Agosto 1962. Il suo debutto radiofonico avviene nel 1978 a Radio Music, una piccola emittente dell’hinterland milanese che qualche tempo dopo Claudio Cecchetto trasformerà in Radio Deejay.
Dopo un’esperienza a Radio Milano International accetta la chiamata di Cecchetto e diventa parte della Deejay’s Gang.
A Radio Deejay, alle 14, un giovane Gerry Scotti lo annuncia così: “Vi lascio con Albertino ed il suo Deejay Time”. Il Deejay Time diventa un programma culto della radiofonia italiana grazie ad una conduzione innovativa e ad un linguaggio avanguardista che da vita a neologismi e a personaggi di fantasia che diventano ben presto co-conduttori e parte integrante del  radioshow pomeridiano. La playlist è composta di tracce sconosciute che nell’arco di poche settimane diventano delle vere e proprie hit destinate a scalare le classifiche italiane ed europee.
Successivamente conduce la Deejay Parade, la classifica ufficiale di Radio Deejay che, negli anni successivi, conduce anche a Deejay Television in onda su Italia 1. Nel 1994, la sua grande passione per l’hip hop lo porta a creare e a condurre un programma serale chiamato “Venerdì Rappa”, titolo successivamente trasformato in “One-Two One-Two”, spazio in cui promuove l’hip hop italiano dando grande visibilità e popolarità ad artisti del calibro di Articolo31, Sottotono, Neffa, Esa, La Pina.
Grazie all’incredibile popolarità raggiunta, il Deejay Time diventa anche una grande produzione live che Albertino porta in scena nei club, nei palazzetti dello sport e nelle piazze di tutta Italia, insieme ai suoi inseparabili amici Fargetta, Molella e Prezioso. Nel frattempo le compilations Deejay Time e Deejay Parade vendono più di 5 milioni di copie.
Nel corso degli anni Albertino allarga il suo raggio d’azione e diventa volto televisivo, autore di libri e testimonial di campagne pubblicitarie.
Parallelamente a queste attività, Albertino suona da sempre nei migliori club italiani.

Tra le stelle nascenti d’Italia Federico Scavo si e’ guadagnato rispetto e notorietà a livello internazionale.
In un breve periodo di tempo ha prodotto una serie di successi, brani dance dal sound rapidamente diventato un riferimento per i DJs in tutto il mondo. Federico ha una capacità di suonare e produrre le tracce più innovative funky house ed electro.
Nel 2002 la traccia cover “Another Brick in the wall” con lo pseudonimo Pink Coffee approvata ufficialmente dagli stessi Pink Floyd, lo colloca ben presto nel panorama internazionale tra gli artisti piu’ innovativi ed interessanti e guadagna il Disco D’Oro in Italia.
Let’s All Chant, Gimme Five, Get Funky e Otherside si collocano tutte al n.1 di Beatport e portanto ben presto a remix per nomi quali Bob Sinclar “A Far L’Amore” o John Acquaviva “Wiki leaks” che lo lanciano tra i remixers attualmente piu richiesti.
2011 e’ l’anno di un incredibile successo “Strump”, il tormentone estivo che scala prestissimo la classifiche di tutto il mondo nonche’ quella di iTunes con un videoclip in 100% stile burlesque. Tra le sue ultime produzioni ricordiamo “Balada” e “Parole Parole”, entrambe hanno riscosso ottimi riscontri. Federico e’ molto impegnato sia in studio discografico che nei club in giro per il mondo.

Gli Outhere Brothers si sono formati a Chicago nel 1987. Il loro rap è fin da subito osè, dirompente. Formati dal Malik (rap, testi) e da Hula (producer / remixer), hanno debuttato nel 1995 con il singolo “Boom Boom Boom”, brano che raggiunse la vetta delle charts in Uk per quattro settimane e vendette oltre un milione di copie in Europa. Anche con “Don’t Stop (Wiggle Wiggle)” raggiunsero il numero uno delle chart inglesi, segnando un vero record (furono il terzo gruppo nella storia della musica a riuscirci.

Il brano sarà disponibile su iTunes dal 23 Giugno ed è già presente in esclusiva su Beatport!


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑