Il nuovo disco di Lorenzo Fragola. Un concentrato di hit pop scanzonate e sincere

Fonte immagine Facebook

La voce del giovanissimo Lorenzo Fragola trasmette tutto il suo essere un po’ timido, ma grintoso e, in questo disco, “1995” si sente tutta la sua immatura dolcezza del tutto ingenua e per questo sincera. Però Lorenzo quando imbraccia la chitarra si trasforma e sembra che di palchi ne abbia calcati già a migliaia.

È uscito proprio oggi il suo disco, dopo una vittoria travolgente a X-Factor e una canzone che cantiamo già tutti e che lo ha consacrato tra i big al Festival di Sanremo. Si chiama “1995” ed è nato in collaborazione con la Sony e “Newtopia” l’etichetta del mentore Fedez e dell’amico J-Ax.

Il disco è molto pop, si sente già dalle prima canzone “The Rest” realizzata insieme al cantautore britannico Tom Odell, ma scivola per atterrare nelle braccia di chi lo vuole, parafrasando la sua stessa hit “Siamo uguali”. Lorenzo scrive e canta infatti anche in italiano, contrariamente al suo primo ep dove si era concentrato solo sull’inglese e canzoni come “#fuori c’è il sole” o “Homeland” saranno a breve in testa a tutte le classifiche!

Chicca, con un testo maturo (e si sente), è “Da Sempre” scritta per lui da Nek, ma non sono da meno brani come “Who Am I?” introspettiva con un arrangiamento molto importante controllato e gestito da Lorenzo che ha messo mano del resto a tutti gli arrangiamenti dei brani!

Un po’ di immaturità invece si sente in canzoni come “Close My Eyes” dove sembra di vedere un Lorenzo scanzonato che canticchia in spiaggia, ma forse è giusto anche così!

La tracklist di “1995”

1) The rest
2) La nostra vita è oggi
3) Siamo uguali
4) Best of me
5) Da sempre
6) The reason why
7) # Fuori c’è il sole
8) Dangerous
9) Distante
10) Homeland
11) Close my eyes
12) Resta dove sei
13) Who am I?

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑