Il frontman dei Blur non vuole smettere di suonare e lo porta via la sicurezza/VIDEO

LIKUJHYG

“Scordatevi proprio che io scenda dal palco“. Sembra che il frontman dei Blur, Damon Albarn, abbia pensato proprio questo quando non ha voluto smettere di suonare ed è dovuta intervenire la sicurezza per portarlo via dal palco.

Sabato 4 luglio infatti Damon si trovava al Roskilde Festival in Danimarca insieme al collettivo Afirca Express Project e, come fa solitamente ogni cantante, ha suonato e cantanto sul palco. Lui, insieme ad altri amici musicisti hanno suonato per il collettivo una serie di cover dei Clash o dei Gorillaz.

Il set però non è durato un paio d’ore, ma cinque. Ok, quando ci si diverte il tempo vola, ma così forse è un po’ troppo! Fino alle 4 del mattino Albart è andato avanti a suonare e, sia chiaro, non avrebbe mai smesso tanto che, per portarlo via dal palco, è intervenuta la security.

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑