Frances Bean. La figlia di Kurt Cobain si racconta: “I Nirvana? Non mi piacciono molto”

kiujgt

Fonte Immagine Facebook

 

Era ovvio, è stata tirata in causa e, volente o nolente, lei si porta addosso un cognome troppo importante. Stiamo parlando di Frances Bean Cobain, figlia 22enne di Kurt Cobain leader dei Nirvana e di Courtney Love. Frances aveva solo un anno e otto mesi quando suo padre si è tolto la vita nel 1994 e fino a ieri non aveva mai parlato con nessuno di Kurt.

Ora, in occasione dell’uscita del documentario “Kurt Cobain: Montage of Heck”, Frances si è raccontata in una lunga intervista rilasciata a Rolling Stone e ha parlato un po’ di tutto a cominciare dalla difficoltà di crescere senza un padre, un uomo che è evidente abbia sacrificato tutta la sua vita all’arte andandosene però in quello che la 22enne definisce “il peggior modo possibile” e che è stato posto su un piedistallo diventando St.Kurt.

Parlando poi della musica dei Nirvana, Frances dichiara che i Nirvana non le piacciono molto: “Sono più da Oasis, Brian Jonestown Massacre o Mercury Rev. Il grunge non mi interessa tanto. Ma “Territorial pissings” è un gran pezzo. E “Dumb” mi fa piangere ogni volta che la sento” ha spiegato al giornalista.

A proposito dell’incontro che Frances ha avuto con i membri della band ha raccontato: “Dave [Grohl], Krist [Novoselic] and Pat [Smear] sono venuti nella casa dove vivevo. Era la prima volta che i membri dei Nirvana si riunivano dopo tanto tempo. Dave ha detto “Ha così tanto di Kurt” parlavano tra di loro e come ogni volta che qualcuno sa chi è mio padre vedono lui tramite me, e mi guardano come se stessero vedendo un fantasma […] Si sono messi a ricordare storie del passato, io mi stavo annoiando e loro mi hanno detto “Stai facendo la stessa cosa che avrebbe fatto tuo padre”.“. 

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑