Festival di Sanremo 2016. Maitre Gims ospite della prima serata

bhghf

Domani 9 gennaio 2016 Maître Gims, rapper francese, formidabile songwriter, nato 29 anni fa nella Repubblica Democratica del Congo, sarà ospite internazionale della 66a edizione del Festival di Sanremo.

Il 29 gennaio 2016 è stato pubblicato ‘Mon Cœur Avait Raison’, il secondo album di Maître Gims. Nel 2013 il suo disco d’esordio Subliminal ha venduto 1 milione di copie.

Maître Gims con Mon Cœur Avait Raison’ ha già venduto in Francia oltre 400 mila copie mentre il singolo ‘Est-ce Que Tu M’Aimes’, inserito nel nuovo album, ha avuto oltre 200 mila download.

In Italia il brano ‘Est-ce Que Tu M’Aimes’ ha raggiunto traguardi eccezionali: si trova al 2° posto dei brani più trasmessi dalle radio nel nostro Paese, per ben quattro settimane consecutive ha conquistato la posizione n.1 ed è stato certificato disco di platino, per un mese è stato l’indiscusso re della classifica su iTunes ed ha inoltre conquistato la n°1 su Apple Music, Shazam, Napster e il terzo posto su Spotify.

Il video di ‘Est-Ce Que Tu M’Aimes’ conta ad oggi 75 milioni di visualizzazioni totali.

‘Mon Cœur Avait Raison’ è un doppio album diviso in due cd, 26 canzoni che Gims si è ritrovato a scegliere tra molti straordinari brani. Da qui la decisione di dividere il disco in due parti: “pillola blu” e “pillola rossa”.

“Era l’unica cosa da fare, vista la quantità di musica che avevamo. Volevo sonorità rap, ma alcuni dei pezzi erano più mainstream. Il che ha portato all’idea di due parti, una molto pop e una urban. Quindi, essendo fan di Matrix, ho pensato alla pillola blu e alla pillola rossa” racconta Maître Gims.

Per creare il sound dell’album, Maître Gims ha chiamato al suo fianco: Dany Synthé, Renaud Rebillaud oltre ad alcuni volti nuovi tra cui due compositori svizzeri e Joey, giovane beatmaker che lavora con Skalp, produttore e cantautore francese di origini cambogiane. La musica che ne è uscita è a immagine e somiglianza di Gims: un eclettico mix di raffinatezza suprema e pesanti beat hip-hop.

Nell’album di Gims molte le collaborazioni: in ‘Contradiction’, dal ritornello intriso di gospel americano, partecipa Barack Adama dei Sexion, ‘Je Te Pardonne’ è il cuore pulsante di “Pilule Bleue”: un brano melodico realizzato in due diverse versioni, una solista e l’altra con la superstar Sia. La storia del duetto è quasi da favola.

Tra le tante hit dell’album spiccano ‘Laissez Passer’, ‘Sapé Comme Jamais’ featuring Niska, e ‘Habibi’. In “Pilule Rouge”, lo scenario cambia totalmente ‘Longue Vie’ vede la partecipazione del rapper Lefa, il mood del disco poggia su una solida base di tessiture musicali e testi di grande impatto. Brano dopo brano, è un susseguirsi di metafore e frasi a effetto, da ‘Melynda Gates’ a ‘Angelina’, ‘La Main Du Roi’, ‘Uzi’ featuring JR O Crom & Doumams, fino a ‘Mayweather’ insieme alla famiglia Djuna (Dadju, Bedjik, Djelass, X-Gangs).

 

 

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑