Festival di Sanremo 2016. Giovanni Caccamo e Deborah Iurato: “Siamo come due calamite, ci attraiamo”

CACCAMO_IURATO (33)

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo portano sul palco dell’Ariston la canzone “Via da qui” e durante la conferenza stampa hanno spiegato il brano e il nuovo album dei due.

Oggi è difficile chiedere scusa, ecco perchè questa parola è al centro del nostro testo. All’inizio abbiamo pensato che due voci come le nostre non potessero stare insieme, invece si amalgamavano bene come la nostra amicizia – spiega Deborah – Siamo come due calamite, diverse, ma che si attraggano. Negli occhi di Deborah ho visto la semplicità e la necessità di fare musica come una vocazione” aggiunge poi Giovanni Caccamo.

Nella vita credo che tante volte sia giusto chiedere scusa e mettere l’orgoglio da parte. Io l’ho fatto, anche quando non dovevo magari” ha raccontato Deborah in merito al concetto di chiedere scusa che sta al centro della canzone,

Chiedendo cosa invidiano l’uno dell’altra Giovanni ha raccontato: “Di Deborah invidio il carismo e l’energia che non ha pari. Io intorno alle 18 inizio a eclissarmi, non reggo”. “Di Giovanni invidio l’altezza e la bellezza” risponde ironicamente invece Deborah.

 

Tags: , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑