Daniele Silvestri costretto al silenzio dai medici: sta male

E’ stato rinviato a lunedì 9 gennaio 2017 l’ultimo concerto dell’Acrobati in Tour di Daniele Silvestri, “La mia casa”, in programma ieri 28 dicembre nella sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

A dare l’annuncio al pubblico ieri sera, poco prima dell’inizio del live, lo stesso Daniele, costretto al silenzio dai medici – per la prima volta in più di vent’anni di carriera – da un brusco abbassamento di voce.

Dispiaciuto per quanto accaduto, l’artista ha voluto comunque cantare quattro brani insieme al suo pubblico, che lo ha circondato di affetto tra applausi e incoraggiamenti.

Il messaggio di Daniele Silvestri

C’ho provato, fino a un minuto prima di salire sul palcoscenico, a far tornare questa voce che già la sera prima, durante gli ultimi brani, aveva dato segni di cedimento – ha scritto sui suoi canali social subito doponel pomeriggio di oggi la situazione sembrava in netto miglioramento, ma purtroppo ad un’ora dall’inizio un nuovo pesante calo ha portato i medici ad impedirmi con le “cattive” di fare questo concerto e ad impormi almeno 48 ore di assoluto silenzioMettiamola così: La mia casa, la vostra casa, rimane aperta ancora per un po’, ovvero fino al 9 gennaio. Spero con tutto il cuore che ci possiate essere di nuovo tutti, faremo in modo di ripagare l’enorme calore che ho sentito anche questa sera.”

I biglietti del 28 dicembre resteranno validi per la nuova data del 9 gennaio.

Chi non potrà essere presente potrà richiedere il rimborso dei biglietti da oggi 29 dicembre fino al 2 gennaio 2017 presso il punto vendita di acquisto.

Chi ha acquistato i biglietti online potrà chiedere il rimborso scrivendo a ecomm.customerservice@ticketone.it entro il 2 gennaio 2017.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑