Cos’è la trap? Il nuovo genere che mette confusione

rap

Cos’è la trap music? Se vi diciamo nomi come Ghali o Sfera Ebbasta probabilmente alcuni di voi storceranno il naso, altri non sapranno nemmeno di chi si tratta, eppure su youtube e in generale nel mondo del www stanno facendo milioni di visualizzazioni.

Che genere è? Perchè si chiama così? Sono domande semplici direte voi, ovvio. Ma non è così facile rispondere perchè il genere è nato negli USA intorno al 2010 attorno a nomi come Gucci Mane, Futur, Young Jeezy… ma non si riesce ancora bene a definire.

Cos’è la musica trap?

Si fa confusione perchè alcuni elementi della trap sono evidentemente in comune con il rap, altri invece arrivano dal mondo diversissimo dell’elettronica e della dubstep. Si crea così una sorta di nuovo stile musicale che, ovviamente nasce dal rap: l’unico genere in evoluzione da anni. Le linee vocali sono a metà tra il canto e le rime strette del rap, accostate all’uso dell’autotune nelle voci e aun ritmo ripetuto e sincopato.

I testi poi sono molto intensi, o meglio, brutali. Senza troppi pensieri si parla della vita quotidiana più estrema di ragazzi che fanno parte di realtà un po’ difficili.

La trap in Italia: differenze e evoluzioni

Se non bastasse tutto questo a complicare la definizione di trap, va detto che in Italia il genere sicuramente prende ispirazione dal mondo oltreoceano, ma al contempo se ne distanzia parecchio. Quasi tutti i cantanti di trap sono nati nel mondo hip hop “classico”. Il primo nome è Charlie Charles, produttore di Sfera Ebbasta e Ghali appunto. Resta ancora difficile dare una definizione completa di trap e, come ci si muove, si rischia di essere insultati perchè non si stanno dicendo le cose nel modo corretto, anzi, nel modo che alcuni ritengono corretto.

Il bello però è anche questo: la musica è soggettiva, è fatta di contaminazioni e, per fortuna ci troviamo qui a poter scrivere di un nuovo genere che sta nascendo in un panorama musicale dominato essenzialmente dal pop più classico di tutti. È una novità a tutti gli effetti e siamo certi che crescerà e si modificherà ancora e ancora: noi stiamo qui a vedere!

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑