Vasco Rossi, concerto di Modena a rischio sospensione: ecco i motivi

vasco rossi

Concerto di Vasco Rossi a Modena a rischio

Il 1 luglio a Modena è in programma il concerto di Vasco Rossi che è entrato nel Guinnes dei PRimati con oltre 220mila spettatori e quindi il maggiorn umero di biglietti venduti. Purtroppo perà rischia di saltare e il motivo è legato, a quanto pare, al secondary ticket.

Il secondary Ticket è una piaga dei nostri giorni: lo abbiamo visto tempo fa con i lconerto dei Coldplay. In pochi minuti dall’apertura delle vendite i biglietti spariscono salvo poi riapparire in siti che fanno bagarinaggio online a prezzi maggiorati, e di molto.

Leggi anche:

Chiesta la sospensione del Concerto di Vasco Rossi per il bagarinaggio

È successo anche con il concerto evento di Vasco Rossi in programma il primo luglio. Vasco vuole festeggiare i suoi 40 anni di carriera e su Rai Uno ci sarà anche una diretta dedicata a lui con Paolo Bonolis. Il Codacons però chiede la sospensione del concerto alla Procura di Modena per evitare il proseguimento dei gravi reati di bagarinaggio online.

Circolano ancora dei biglietti infatti, in circuiti non autorizzati a cifre folli come 3mila euro. Una follia che il Codacons non può accettare e richiede anche l’oscuramento di tutti i siti che fanno bagarinaggio online per bloccare questo fenomeno assurdo. Non si sa cosa deciderà a questo punto la Procura di Modena visto che sospendere un concerto del genere di Vasco Rossi sarebbe una decisione altrettanto folle ed epocale, ma lo scopo sarebbe quello altissimo di dare “una lezione” a tutti coloro che vivono con questi espedienti scorretti nei confronti di chi vuole andare ai concerti e godere di buona musica. Vedremo cosa succederà.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑