Cantanti e musicisti sono “sigaretta elettronica addicted”, ma uno studio rivela la verità

mjhbgvf

Partendo dal presupposto che fumare fa male in ogni caso, negli ultimi anni, il mercato della sigaretta elettronica ha avuto un vero e proprio boom. Sono tantissimi i cantanti, gli attori e i musicisti che vediamo con questo apparecchio elettronico al posto della normale “bionda”.

Ma quanto fa male la sigaretta elettronica? Come riporta FanPage, durante un congresso internazionale Iaslc sul tumore al polmone si è parlato delle sigarette elettroniche, ma anche del “waterpipe” ossia del narghilè usato moltissimo in Medio Oriente.

Quello che è emerso non è niente di nuovo: le sigarette elettroniche generano dipendenza per le essenze alla nicotina ed è vero che si sta ancora cercando di capire, a lungo termine, quali siano gli effetti, ma resta il fatto che un luminare della scienza come Umberto Veronesi ha sempre sostenuto che questa sia un vero e proprio strumento di lotta ai tumori provocati dal tabagismo.

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑