20 anni di carriera di Elisa: tre live unici per festeggiare

elisa

Il 12, 13 e 15 settembre Elisa si esibirà all’Arena di Verona per tre imperdibili live durante i quali celebrerà la sua straordinaria carriera con una grande festa della musica, tre serate uniche in cui l’artista metterà in scena tutta la sua versatilità musicale e quella dei suoi più grandi successi.

Tre serate per celebrare la carriera di Elisa

 Si passerà infatti dal “POP – ROCK” della prima serata (12 settembre) dove Elisa mostrerà sul palco il suo lato più energico, accompagnata dalla sua super band e dal soul delle voci delle sue coriste, esibendosi su brani come “Labyrinth”, passando per le sonorità britanniche e contaminate dell’ “Anima Vola” e al rock di “Cure Me” e “Together”.

Nella seconda serata, “ACUSTICA” (13 settembre), Elisa farà rivivere le atmosfere live di “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, ma anche le versioni acustiche di brani importanti come “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street.

Per il terzo ed ultimo show (15 settembre), Elisa sceglie di farsi accompagnare da un’“ORCHESTRA” internazionale di oltre 40 elementi, grazie alla quale proporrà una scaletta di grandi classici della canzone italiana e internazionale, come “Caruso”, “Fly me to the moon” e “Amor Mio” ma anche brani significativi del suo repertorio riarrangiati per orchestra come “Eppure Sentire (un senso di te)” e “Almeno tu nell’universo”.

Elisa in un docu-film sulla musica italiana

E non solo…dopo il successo di Ligabue e Marco Mengoni, Elisa sarà la nuova protagonista di FoxLive, il nuovo appuntamento con i grandi della musica italiana in Tv. Il docufilm, che andrà in onda in prima visione assoluta sui canali Fox la prossima primavera, è stato sceneggiato dalla stessa Elisa ed è un viaggio per entrare in punta dei piedi nel mondo dell’artista.

In treno ai live di Elisa: ecco gli sconti e le offerte

In occasione dei tre grandi eventi live “ELISA 97 – 17” Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha previsto una particolare offerta dedicata ai fan che si sposteranno sulle Frecce e raggiungeranno l’Arena di Verona per assistere ai tre show unici in calendario. Si potrà infatti viaggiare in Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca usufruendo del 30% di sconto sul prezzo Base del biglietto ferroviario.  Lo sconto sarà valido per i viaggi di andata e ritorno per/da Verona.

Per agevolare afflusso e deflusso per le date di Verona, inoltre, è stato stipulato un accordo con Eventi In Bus, società leader in Italia per il trasporto a concerti ed eventi. Sarà attivato un Servizio Autobus andata/ritorno da tutta Italia con partenza da circa 100 città nello stivale comprese le partenze dagli aeroporti di Bergamo, Firenze per agevolare anche chi proviene da Sicilia e Sardegna. Sarà possibile prenotare il servizio dal sito www.eventinbus.com a partire da venerdì 3 febbraio dalle ore 15.00.

I biglietti per il live di Elisa

I circuiti ufficiali autorizzati alla vendita dei biglietti di “ELISA ’97 – ‘17” sono Ticketone.it e punti di vendita TicketOne e Unicredit.

Il prezzo del biglietto è quello stabilito da F&P Group e non deve essere modificato senza sua autorizzazione.

 F&P Group conferma la totale distanza dal “secondary ticketing market”, contro cui da sempre è schierata in prima linea: un mercato di biglietti parallelo a quello autorizzato, fortemente attivo su internet, che offre in vendita biglietti non autorizzati e maggiorati ingiustificatamente per multipli del prezzo ufficiale, alimentando un vero e proprio mercato parallelo ed oneroso a danno del consumatore. F&P Group invita il pubblico a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati per evitare l’elevato rischio di incorrere in prezzi maggiorati, biglietti falsi e non validi e per evitare di alimentare questa annosa piaga che crea un grosso disagio al pubblico e alla musica dal vivo.

L’Organizzatore si riserva il diritto di negare l’ingresso all’evento ai possessori di biglietti che, a suo insindacabile giudizio, saranno considerati di provenienza da rivenditori non autorizzati o comunque irregolari ed il possessore del titolo d’accesso irregolare potrà essere denunciato alle Autorità competenti per incauto acquisto o truffa ai danni del circuito di vendita e dell’Organizzatore dell’evento. Si ricorda che la legge punisce i fabbricanti ed i venditori di biglietti falsi.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑