The Voice. Raffaella Carrà e la gaffe clamorosa: “Bob Dylan è morto da 35 anni”

uy

Raffaella Carrà continua a far parlare di sè! Nel secondo live di The Voice ha collezionato la sua ennesima gaffe, questa volte forse è la peggiore di tutte! Dopo l’esibizione di Joe Croci, il  16enne del team di Dolcenera, che ha portato come canzone “Like a Rolling Stone” di Bob Dylan, la Raffaella Nazionale ha pensato bene di intervenire e dire la sua.

“Sono 35 anni che è morto Bob Dylan” ha dichiarato la Carrà, ma Bob Dylan è vivo e vegeto e, probabilmente ha fatto anche qualche gesto di scaramanzia se ha saputo di questa “gufata”. Quello che è successo è tanto semplice, quanto folle: Raffaella Carrà ha confuso Bob Dylan con Bob Marley.

Con dolcezza e lieve scherno tutti i coach l’hanno rimessa in riga, ma Raffaella non si è scomposta, tanto di gaffe clamorose quest’anno ne ha già fatte tantissime (CLICCA QUI PER SCOPRIRLE TUTTE)
Intanto i cantanti che vanno in semifinale sono: Alice Paba e Joe Croci (Team Dolcenera), iWolf e Elya Zambolin (Team Pezzali), Tanya Borgese e Samuel Pietrasanta (‎TeamCarrà‬), Charles Kablan e Frances Ascione (Team Killa). La semifinale è stata spostata a lunedì 16 maggio, per evitare lo scontro diretto con la penultima puntata di “Amici”, in onda mercoledì 18. Per lo stesso motivo, la finale è stata anticipata a lunedì 23.

Tags: , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑