Black Violin. Il mix tra musica classica e hip hop che conquista gli Stati Uniti

image007

Dopo il successo ottenuto negli Stati Uniti – #1  Billboard Classical Crossover Chart, Top 5 Billboard R&B Album Chart – l’album Steretypes dei Black Violin esce in tutto il mondo il 27 maggio.

Will Baptiste (viola) e Kev Marcus (violino), musicisti creativi con solide basi di musica classica, iniziano durante gli anni del liceo ad esplorare confini musicali diversi e combinare i loro strumenti ad arco con i ritmi pop, house e hip hop. Il risultato è Black Violin, un duo inedito – che prende il nome dall’omonimo disco del ’65 di Stuff Smith – capace di coinvolgere il pubblico e di mostrare una prospettiva diversa del fare musica.

Stereotypes è una vera dichiarazione d’intenti per un gruppo ambizioso e innovativo, un album  concepito per abbattere qualunque tipo di stereotipo. Contiene molte collaborazioni, da Melanie Fiona a Robert Glasper, da Daru Jones a Rob Moose, che aggiungono elementi di rock, R&B, jazz alla musica del duo afro-americano.

I Black Violin si sono esibiti per il Presidente Barak Obama nel 2013 e la loro popolarità è cresciuta esponenzialmente grazie alle esibizioni al fianco di Alicia Keys e Linkin Park e alle collaborazioni come produttori e autori con Kanye West, Tom Pett  e Aerosmith.

La pubblicazione del CD avviene in concomitanza del tour europeo che toccherà anche MILANO il 6 giugno!

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑