Turchia. 19enne partecipa a un talent e le sparano alla testa. A premere il grilletto l’ex fidanzato

Immagineuhyjbgvf-700x393

Decide di partecipare a un talent canoro e le sparano alla testa. È la triste storia avvenuta in Turchia di Mutlu  Kaya una splendida 19enne con il sogno di cantare.

Secondo quanto riportato dall’Ansa di Istanbul ieri la 19enne, ricoverata all’ospedale di Dijarbakir, avrebbe respirato autonomamente, ma resta in coma. Secondo i medici i segni vitali della ragazza sono stabili, ma non si registrano miglioramenti significativi. Intanto l’ex fidanzato della giovane, Veysi Ercan, è stato arrestato con l’accusa di averle sparato.COSA ERA SUCCESSO

Sono molto critiche le condizioni di Mutlu Kaya, una 19enne, che è stata ferita gravemente da un colpo di pistola alla testa. La sua colpa? Aver partecipato ad un talent show musicale in tv anche se la famiglia era contraria.

La polizia turca ha così fermato un uomo nella provincia sudorientale di Diyarbakir accusandolo di essere lui ad aver premuto il grilletto.

Mutlu Kaya sarebbe stata aggredita domenica notte, mentre era a casa.La 19enne il 30 marzo scorso, come riporta l’Ansa, aveva ricevuto l’invito da parte della cantante turca Sibel Can per prendere parte al talent canoro, ma già qualche giorno dopo quello che la giovane Mutlu aveva vissuto come la realizzazione di un sogno sono iniziate ad arrivare le prime minacce di morte da parte di un clan legato alla famiglia paterna.

Ai responsabili del talent, Mutlu aveva raccontato tutto, dicendo di essere impaurita perchè se avesse partecipato qualcuno l’avrebbe uccisa. La vita della 19enne è ora appesa a un filo.

Per tutte le altre curiosità CLICCATE QUI

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑