TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI & ABBEY TOWN JAZZ ORCHESTRA, ECCO IL NUOVO TOUR

OLIMUJHNG

Quando eravamo swing” è l’incontro tra una grande orchestra di jazz (l’Abbey Town Jazz Orchestra) e la musica indipendente di Tre allegri ragazzi morti.

Gli arrangiamenti in stile swing o esotico riconsegnano alle canzoni di Tre allegri ragazzi morti vita nuova e allo stesso tempo classica. Gli arrangiamenti accompagnano con naturalezza le melodie della band friulana ripercorrendo tutta la loro storia, da Occhi bassi a I cacciatori, quindi da Mostri e normali Il giardino dei fantasmi.

Quando eravamo swing, registrato in presa diretta nel bel Teatro Arrigoni di San Vito al Tagliamento (in provincia di Pordenone) sotto la direzione del pianista Bruno Cesselli e rifinito all’Alambic Conspiracy Studio da Paolo Baldini, mette per la prima volta assieme musicisti di area stilistica diversa attorno ad un progetto comune. Davide Toffolo canta tutte le canzoni, Luca Masseroni offre il suo drumming reggae alle canzoni Puoi dirlo a tutti exoticaLa faccia della Blue Moon e Primitivi del jazzEnrico Molteni compare al basso in Occhi bassi serenade, canzone che vede inoltre alla voce come ospite speciale Maria Antonietta. Altri ospiti speciali nel disco sono Alfredo Puglia e Jacopo Garzia dei Mellow Mood. La copertina del lavoro è una foto di Cecilia Ibañez che ritrae la star internazionale del burlesque Cleo Viper, una delle artiste italiane che incarna questa nuova commistione fra gusto del passato e gusto contemporaneo.

LE DATE DEL TOUR A OGGI

01-06-2015 San Vito al Tagliamento – Piazza (ingresso gratuito)
06-06-2015 Legnago (VR) – Sound Vito Festival (ingresso gratuito)
13-06-2015 Bergamo – Happening Cooperative c/o Lazzaretto (ingresso gratuito)
17-06-2015 Bologna – Idee In Circolo – Festa dell’ Arci c/o Parco delle Caserme Rosse (ingresso gratuito)
04-07-2015 Torino – Indiependence Festival  (10 euro)
30-07-2015 Treviso – Suoni di Marca (ingresso gratuito)
31-07-2015 Segrate (MI) – Magnolia (10 euro)
01-08-2015 Brescia – Arena Sonica (ingresso gratuito)

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑