Serale Amici 16: conosciamo i quattro finalisti

amici 2017

Finale Amici 2017: tutti i finalisti

La Finale di Amici 2017 è alle porte. Verrà trasmessa in diretta sabato 27 maggio su Canale Cinque e la puntata Finale del Serale condotto da Maria De Filippi vedrà il vincitore ufficiale della sedicesima edizione del talent. Tra i favoriti a furor di popolo c’è Riccardo Marcuzzo, ma secondo i bookmakers i favoriti sono sia Riki che Federica Carta, i due cantanti della squadra blu. Cerchiamo però di conoscere meglio i finalisti di Amici 16.

Ma di questi, chi è il favorito per la vittoria? Prima di scoprirlo vediamo di sapere tutto ciò che serve su Amici 16:

Serale Amici 2017: a tu per tu con i finalisti

  • Riccardo Marcuzzo:  23 anni di Milano, ma nato a Segrate il 4 febbraio 1993. Aveva scritto e dedicato una canzone ad Aurora Ramazzotti, figlia del cantante, ma dopo un po’ di scalpore inziale si è capito che era solo una amicizia. Vivev a Pessano Con Bornago con i genitori, un fratello e una sorella. Oltre al canto la sua passione è il design: Riccardo ha studiato allo IED di Milano e una sua lampada è stata selezionata e pubblicata per la pubblicazione sull’ADI Design Index 2015. Scrive canzoni da quando ha 7 anni e ha studiato anche recitazione. I suoi modelli sono Tiziano Ferro e Cesare Cremonini.
  • Federica Carta: classe 1999 ha fatto 18 anni lo scorso 10 gennaio. Nata a  Roma ha una sorella e, già da piccola si è legata alla musica. A nove anni ha iniziato a cantare seguendo i suoi generi preferiti che sono neo-soul, pop-soul e pop. Se le si chiede qual è il suo sogno vi risponde che vuole emozionare la gente e così ha fatto. Il suo singolo “Tutto quello che ho” è in vetta alle classifiche. Federica ama gli animali, specialmente cani e gatti.
  • Andreas Muller: 19 anni, nato a Singen vive a Fabriano nelle Marche e ha due fratelli. Studia danza dal 2001 e il sogno di entrare ad Amici lo ha da anni e ci aveva già provato l’anno scorso, riuscendoci ma venendo poi escluso a causa di un infortunio. Rientra poi quest’anno e con successo arriva in finale.
  • Sebastian Melo Taveira: nato il 16 febbraio 1999 a Vigevano la passione per il ballo la ha da quando è bambino subito dopo aver provato per un po’ basket e poi aver abbandonato il tutto per provare la danza. Prima hip hop, poi danza classica, moderna, break dance e acrobatica e ora Sebastian è il ballerino super poliedrico che abbiamo imparato a conoscere.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑