Prince aveva l’aids e si stava preparando a morire. La rivelazione incredibile

MIAMI - JULY 11:  Alba Cerrato displays her cocktail of 14 different AIDS medications that she takes three times a day July 11, 2002 in Miami, Florida. Cerrato contracted the disease in 1994 from her boyfriend who passed away in 1999. Centers for Disease Control and Prevention researchers have warned that HIV infection rates among women were on the rise. HIV-positive women of childbearing age between13 to 44 , soared from 80,000 to 135,000 from 1991 to 2000 in the U.S. The international conference on HIV/AIDs currently going on in Spain will discuss reducing the price of antiretroviral drugs so people in developing countries can have better access to treatment.  (Photo by Joe Raedle/Getty Images)

Getty Images

Se ne parla da giorni, la morte di Prince è avvolta nel mistero e mano a mano che il tempo passa spuntano particolari sempre più strani. L’ultima notizia arriva dal National Enquirer che cita una fonte esclusiva all’interno dell’ambiente discografico che ha chiesto di rimanere anonima.

Prince avrebbe contatto il virus dell’Hiv negli anni ’80 e si sarebbe trasformato in Aids circa 6 mesi fa. Secondo le indiscrezioni Prince stava molto male:  “I dottori – spiega la fonte – gli avevano detto che il suo emocromo era insolitamente basso e che la sua temperatura corporea era scesa pericolosamente. Era totalmente carente di ferro ed era spesso debolissimo e disorientato. Mangiava raramente e non riusciva a trattenere il cibo”.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑