Premio “Amnesty – Voci per la libertà” 2015. Ecco le 10 canzoni finaliste

voci-per-la-liberta-amnesty-international-premio-18-edizione

Il brano “La Rivoluzione” del cantautore piacentino Daniele Ronda è tra i 10 finalisti in nomination per il Premio Amnesty International Italia 2015, candidato a migliore brano sui diritti umani pubblicato nel corso dell’anno precedente. Nella rosa dei finalisti anche i brani di Mannarino, Cristiano De Andrè, Fabi Silvestri Gazzè, Frankie Hi-nrg MC, Luci della Centrale Elettrica, Canzoniere Grecanico e altri.

Ecco le 10 canzoni che concorrono al Premio Amnesty International Italia 2015:

– Alessandro Mannarino con “Scendi giù”
– Canzoniere Grecanico Salentino con “Solo andata”
– Cristiano De Andrè con “Invisibili”
– Daniele Ronda con “La rivoluzione”
– Fabi, Silvestri, Gazzè con “Life is sweet”
– Frankie Hi Nrg con “Essere umani”
– Gang con “Marenostro”
– Le luci della centrale elettrica con “Le ragazze stanno bene”
– Nada con “Sulle rive del fiume”
– Susanna Parigi con “Venivamo tutte dal mare”

Il riconoscimento sarà assegnato da una commissione composta da 40 giurati durante la finale della 18° edizione del festival musicaleVoci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty” (dal 16 al 19 luglio a Rosolina Mare, Rovigo) dedicato al sostegno dei diritti umani e promosso da Amnesty International Italia in collaborazione con l’Associazione culturale Voci per la Libertà.

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑