L’incredibile testimonianza della piccola Myriam: tra musica, Dio e speranza in un campo profughi

Myriam ha dieci anni, è piccola, ma molto forte.

E’ originaria di Qaraqoush, nel nord dell’Iraq e da circa 2 mesi vive in un campo profughi insieme ad altre migliaia di cristiani iracheni, dopo che la sua terra è stata invasa dai jihadisti del Califfato.

Myriam ha le idee chiare e un fede nel mondo e in Dio che fa riflettere. Si sente una grande forza, una voglia di vivere e amare. Con un credo infinito nell’amore di Dio nei suoi riguardi, nonostante tutto quello che ha passato.  Nel video la vediamo intervistata da un giornalista della tv satellitare cristiana Sat7 che opera in Medio Oriente e racconta: “Sono molto triste perché ci hanno costretto a lasciare la nostra casa. Ma Dio ci ama e non ha permesso che l’Is ci uccidesse”.
Il giornalista poi le chiede se vuole cantare una canzone e la piccola Myriam non se lo fa ripetere. Un momento commovente e di grande insegnamento per tutti.

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑