Il “Rancho de la luna” uno dei luoghi storici della musica mondiale

uijhgf

La California, detta anche “Lo Stato Dell’Oro”, è uno dei paesi più popolosi e vasti degli Stati Uniti d’America. Con circa 40.000.000 abitanti e 423970 km² di superficie offre immense possibilità ai turisti che decidono di passare una vacanza in questo Paese. Le zone più famose sono quelle della costa, o i grandi parchi nazionali, ma la realtà californiana è variegata e multiforme e non ci si può fermare alle mete più classiche.

Se siete appassionati di musica ci sono molte città in tutta l’America che sono dei veri e propri luoghi sacri: alcuni sono più canonici come bar, teatri o studi di registrazioni altri sono invece dei posti “inaspettati”. Fra questi, uno in particolar modo è molto importante per la storia della musica nel mondo: si tratta del Rancho De La Luna. Siamo a Joshua Tree, in California, nel bel mezzo del deserto, un luogo perfetto per molti artisti per trovare l’ispirazione e creare le loro canzoni e musiche.

A crearlo sono stati David Catching e Fred Drake nel 1993, ma questo ranch esisteva già da molto tempo ovviamente con un’altra funzione. Quando è stato trasformato in studio di registrazione moltissimi artisti andavano a Joshua Tree per incidere i loro dischi, ma anche per rilassarsi e per riprendere un po’ di contatto con loro stessi confrontandosi con la maestosa grandezza del deserto.

Quando Drake morì per un cancro nel 2002, era malato da molto tempo, lo studio è passato nelle mani di Catching e dei collaboratori: Athony Scott Mason, Ted Quinn, Dean Chamberlain, Billy Bizeau e Fred Burke fino al 2004. I nomi che sono passati tra quelle pareti, che hanno trovato qui l’ispirazione sono moltissimi: Queens of the Stone Age, Kyuss,  Eagles of Death Metal, Mark Lanegan, Dave Grohl, Arctic Monkeys, Philiac, Smith & Pyle and Dream Band di Bingo…
Più che uno studio il Rancho De La Luna è una meta di pellegrinaggio ormai. Sono moltissimi infatti i ragazzi appassionati di musica che decidono di visitare questo luogo per riassaporare un po’ di magia e un po’ di quella atmosfera che ha ispirato cantanti e musicisti di diverse epoche e stili.(fonte immagine: www.ranchodelaluna.com)

PER TUTTE LE ALTRE CURIOSITÀ CLICCA QUI

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑