“Happy Birthday”, il copyright non è valido: in ballo oltre 2milioni di euro all’anno

UNITED STATES - CIRCA 1950s:  Young girl blowing out candles on cake.  (Photo by George Marks/Retrofile/Getty Images)

Getty Images

È la canzone più famosa del mondo e la abbiamo cantata tutti. Stiamo parlando di “Happy Birthday” il brano che viene usato in occasione di ogni compleanno.

Fino ad oggi la canzone è stata oggetto di copyright perchè la celebre melodia, realizzata da due sorelle e insegnanti del Kentucky nel 1893, apparterebbe alla Warner Chappel Music.

Un giudice federale ha però dichiarato che i diritti d’autore non sarebbero validi per tutte le versioni della canzone, ma solo per alcuni arrangiamenti. La situazione ora sarebbe molto critica perchè le royalties sulla canzone fruttano ogni anno circa 2milioni di dollari!


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑