Possibili Scenari, Cesare Cremonini presenta il nuovo disco

cesare-cremonini-possibili-scenari

Ci siamo, domani 24 novembre, uscirà il nuovo disco di Cesare Cremonini dal titolo “Possibili Scenari”. Cremonini torna dopo anni di lavoro per dare vita a quello che ritiene uno dei suoi album più importanti che unisce i suoi anni di esperienza passata e le novità in ambito prettamente musicale di questi ultimi anni.

“Possibile Scenari” è stato prodotto da Walter Mameli per Trecuori e Universal Music, è stato registrato negli Studi Mille Galassie di Bologna mentre i missaggi sono stati realizzati ai Metropolis Studios di Londra e agli MHB Studios di New York creando così un’atmosfera molto più internazionale.

Nel disco troviamo anche la collaborazione con lo storico produttore Walter Mameli, Davide Petrella in veste di co-autore, Andrea Fontana(batteria), Nicola “Ballo” Balestri (basso), Alessandro Magnanini (chitarre elettriche ed acustiche, tastiere, basso, synth, batteria, cori, programmazione), Alessandro De Crescenzo (chitarra elettrica), Nicola Peruch (pianoforte), Vincenzo Vasi (theremin).

Nel disco troviamo tutta l’esperienza di Cesare Cremonini con anche tutti le caratteristiche sonore che lo contraddistinguono come l’uso del pianoforte, degli strumenti reali e dall’orchestra. È un dico nato dalla ricerca di Cesare Cremonini in ambito cantautorale e musicale, alla quale il cantautore bolognese ha dedicato quasi due anni di lavoro.

Cesare Cremonini, Poetica: testo

Il primo singolo Poetica racchiude un po’ tutta l’essenza di questo disco Possibili Scenari che sembra fatto proprio per essere un disco influente e, il singolo, non è stato scelto per piacere, ma per comunicare con un lavoro rivoluzionario sia in termini di scrittura che di arrangiamento, senza usare facili scorciatoie.

Anche quando poi saremo stanchi 
troveremo il modo per 
navigare nel buio 
che tanto è facile 
abbandonarsi alle onde 
che si infrangono su di noi 
Dimmi dove sei 
vorrei parlarti 
di tutte quelle cose che 
ho mandato già in fumo 
per colpa della solitudine 
non l’ho mai detto a nessuno 
a nessuno tranne che a te 
questa sera sei bellissima 
se sai che non è finita abbracciami 
E anche quando poi saremo stanchi 
troveremo il modo per 
navigare nel buio 
che tanto è facile 
abbandonarsi alle onde 
che si infrangono su di noi 
Dimmi come stai 
perché non parli 
ora tienimi con te 
la tua mano nel buio 
guarisce la mia solitudine 
non l’ho mai chiesto a nessuno 
a nessuno, tranne che a te 
Questa sera sei bellissima 
se lo sai che non è finita abbracciami 
anche se penserai che non è poetica 
questa vita ci ha sorriso e lo sai 
non è mai finita abbracciami 
Abbracciami 
Abbracciami 
Troveremo il modo anche quando poi saremo stanchi 

Date Tour Cesare Cremonini Stadi 2018

Per vedere poi Cesare Cremonini Live ci sono anche diverse date e le prevendite hanno registrato già 60mila biglietti acquistati sui principali circuiti di vendita.

  • 15/06 LIGNANO – stadio G. Teghil
  • 20/06 MILANO – Stadio San Siro
  • 23/06 ROMA – Stadio Olimpico
  • 26/06 BOLOGNA – Stadio Dall’Ara


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑