Blue Whale Challenge: Gio Evan sfida la morte con la vita e la Balena Felice

gio evan

Blue Whale Challenge: anche la musica si mobilita

Il fenomeno raccapricciante della Blue Whale Challenge sta facendo molto discutere. Una manipolazione delle menti dei giovani che li porta alla morte dopo aver seguito uno stile di vita folle per 49 giorni. Tutto questo fino a quando il 50esimo giorno il giovane deve suicidarsi lanciandosi da un palazzo molto alto. Mentre compie il gesto, altri coetanei lo devono riprendere. Una follia questa Blue Challenge che ha mietuto molte vittime soprattutto in Russia: si parla di almeno 130 ragazzi morti per questa pratica. Anche in Italia ci sono stati due casi accertati: uno a Livorno che ha portato alla morte di un giovane; l’altro ha visto coinvolta una ragazzina, salvata dalle amiche che hanno allertato i genitori vedendo comportamenti strani.

La Balena Felice del cantante Gio Evan sfida la Blue Whale

Il mondo dei social, dei media e anche i musicisti si stanno iniziando a muovere, capendo la gravità di questa situazione. Da questa esigenza di fare qualcosa è nata una sfida opposta alla Blue Whale. Si chiama Balena Felice e, a inventarla è stata Gio Evan, cantautore e scrittore classe 1988 che ha scritto un post con 21 regole di felicità e in poco tempo ha ottenuto un boom di visualizzazioni, like e condivisioni. Ogni regola è uno stimolo verso la vita, la gioia e la socialtà. Eccole:

Ecco le 21 regole da osservare per 21 giorni

1) sorridi allo specchio, dì a te stesso che ti vuoi bene, che oggi sarà un giorno speciale, perché sei vivo.
2) lascia un caffè sospeso al bar dicendo che lo offre la balena felice.
3) guarda un tramonto con la persona che ami o con un tuo amico/a. Resta in silenzio almeno 5 minuti.
4) chiama tua madre, dille grazie per tutto quello che fa ogni giorno.
5) sorridi ad almeno 7 sconosciuti.
6) scrivi una poesia d’amore di almeno 30 parole e lasciala dentro la cassetta della posta di uno sconosciuto.
7) ascolta “la cura” di Battiato e “redemption song” di Bob Marley e leggi la traduzione.
8) fai una passeggiata senza telefono, pensa a te. Prenditi un appuntamento con te stesso di almeno un’ora.
9) chiama tuo padre, fagli uno scherzo simpatico, che lo faccia ridere, poi digli che gli vuoi bene.
10) stampa una foto dove sei con la tua famiglia e regalagliela.
11) ridi senza motivo almeno 7 minuti
12) trova un albero che ti piaccia e abbraccialo. da oggi questo albero è tuo amico, torna a trovarlo ogni tanto.
13) scrivi su un foglio 10 cose per cui sei profondamente grato e usalo come segnalibro.
14) compra un fiore e regalalo a chi vuoi.
15) inizia a parlare con un bambino. Ascoltalo.
16) balla per almeno 10 minuti
17) invita a cena i tuoi amici. non bevete alcolici e non usate il cellulare (ma prima scattatevi una foto)
18) dì grazie almeno 100 volte ad alta voce come un mantra.
19) canta la tua canzone preferita vicino a un fiume o al mare.
20) chiedi scusa a chi hai fatto un torto.
21) sii felice oggi, sii felice sempre. la vita è bellissima.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑