Avion Travel in lutto: addio al chitarrista Fausto Mesolella

avion travel fausto mesolella

Con tremendo dolore gli Avion Travel, gruppo di musicisti famosissimi e vincitori anche del Festival di Sanremo nel 2000 con la canzone “Sentimento”, devono dire addio al loro chitarrista Fausto Mesolella. L’uomo, a soli 65 anni è stato stroncato da un infarto improvviso nella giornata di giovedì 30 marzo.

La notizia ha immediatamente iniziato a circolare sul web per via di un cinguettino su Twitter di Red Ronnie che ha poi commentato la scomparsa con un toccante post su Facebook per l’amico e straordinario chitarrista dove si è detto “paralizzato da questa notizia”.

Chi era Fausto Mesolella e l’esperienza con gli Avion Travel

La vita di Fausto Mesolella è stata completamente dedicata alla musica, ma la notorietà è arrivata, ovviamente con la Piccola Orchestra Avion Travel nel 1987. Per tantissimi anni la band guidata da Peppe Servillo ha ottenuto un successo dopo l’altro e Fausto stesso, come compositore ha vinto il premio Morricone come miglior compositore per la colonna sonora del film “Lascia perdere, Johnny!”.

Nel 1998 arriva il primo premio a Sanremo degli Avion Travel che si conquistano il premio della critica con il brano “Dormi e Sogna” mentre nel 2000 conquistano tutto l’Ariston aggiudicandosi il primo posto della competizione con la canzone “Sentimento”.

Fausto non ha mai smesso di lavorare per altri tanto che nel 2001 ha curato la produzione del disco “L’amore è fortissimo il corpo no” di Nada. Ma non solo, ha anche scritto musica per tantissimi artisti come Bocelli, Gian Maria Testa, Fiorella Mannoia, Alessandro Mannarino, Tricarico, Gianna Nannini. Sono così in tanti a piangere la sua scomparsa che lascia un gigantesco vuoto nel panorama musicale italiano. L’ultimo suo contributo come compositore è stato nel 2013 quando ha scritto per Maria Nazionale “È colpa mia”, ma nello stesso hanno è anche andato in tour con il cantautore romano Alessandro Mannarino.

L’ultima registrazione invece l’abbiamo a maggio del 2014 quando è uscito il CD “Dago Red” in duo con Raiz, storica voce degli Almamegretta. Il disco “Dago Red”, bellissimo, si è anche aggiudicato la Targa Tenco nella categoria interpreti.

Nei prossimi giorni ci saranno i funerali del grande artista, occasione in cui, siamo certi, saranno tantissimi ad accogliere la salma in chiesa e a salutare per l’ultima volta il grande Fausto Mesolella.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑