The Jesus and Mary Chain stanno tornando: a marzo il nuovo album

jesus-and-mary-chain

Se non li conoscete è il caso di correre ai ripari e ascoltarsi delle  vere e proprie hit come “Just Like Honey” per tuffarsi in un mondo a tratti psichedelico, a tratti turbato, come solo The Jesus and Mary Chain portano con sé. Il gruppo, scozzese e fondato nel 1984, fa essenzialmente alternative rock ed è stato un precursore dello shoegaze.

Perchp riprendere a sentire questo gruppo proprio oggi? Semplice: dopo 18 anni di lunghissima pausa i Jesus And Mary Chain stanno tornando con un disco nuovo.

Si intitolerà “Damage and Joy“, ma non si sa molto di questo nuovo disco, se non che uscirà il 24 marzo. Il cantante Jim Reid, qualche tempo fa, aveva infatti dichiarato di aver ripreso a sentire più spesso i compagni della band, seppellendo l’ascia di guerra.

Intanto possiamo sentirci il nuovo singolo “Amputation” che ci fa presagire un cambio strumentale importante, ma che non stona: le batterie sono elettroniche, c’è un bell’utilizzo di synth e il noise continua a farla da padrone.

 

Bio Jesus and Mary Chain

The Jesus and Mary Chain sono un gruppo alternative rock/noise pop scozzese fondato a Glasgow dai fratelli William e Jim Reid (chitarrista e cantante) nel 1984. La prima formazione includeva anche Bobby Gillespie, futuro leader dei Primal Scream. Il suono particolare dei Jesus and Mary Chain, che univa ad un tessuto essenzialmente pop le distorsioni e il feedback di band come Velvet Underground e The Stooges, li rese unici ed allo stesso tempo influenti sul sound di band come My Bloody Valentine e Slowdive, considerati i maggiori esponenti del genere shoegaze.

(fonte bio Wikipedia)

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑