Sanremo 2016. Ecco come è andata la terza serata dedicata alle cover

lkujyhg

Una terza serata spumeggiante quella della 66° edizione del Festival di Sanremo. Iniziata con la sfida dei giovani è andata avanti con l’esibizione del primo ospite Marc Hollogne e poi si è dato il via alla gara tra le cover. Si sono esibiti:

Patty Pravo – Tutt’al più (Patty Pravo)
Clementino – Don Raffaè (Fabrizio De Andrè)
Dolcenera – Amore disperato (Nada)
Alessio Bernabei – A mano a mano (Riccardo Cocciante)
Stadio – La sera dei miracoli (Lucio Dalla)
Annalisa – America (Gianna Nannini)
Neffa – ‘O Sarracino (Renato Carosone)
Valerio Scanu – Io vivrò (Senza te) (Lucio Battisti)
Noemi – Dedicato (Loredana Bertè)
Zero Assoluto – Goldrake (Actarus)
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato – Amore senza fine (Pino Daniele)
Dear Jack – Un bacio a mezzanotte (Quartetto Cetra):
Bluvertigo – La lontananza (Domenico Modugno)
Lorenzo Fragola – La donna cannone (Francesco De Gregori)
Irene Fornaciari – Se perdo anche te (Gianni Morandi)
Enrico Ruggeri – ‘A canzuncella (Alunni del Sole)
Francesca Michielin – Il mio canto libero (Lucio Battisti)
Rocco Hunt – Tu vuò fa l’americano (Renato Carosone)
Arisa – Cuore (Rita Pavone)
Elio e le Storie Tese – Quinto Ripensamento (versione italiana di Fifth of of Beethoven (Walter Murfhy) tratto dalla colonna sonora della Febbre del Sabato Sera)

Sono poi saliti sul palco i Pooh che hanno scatenato tutti i telespettatori e il pubblico presente in sala all’Ariston esibendosi in un medley con “Dammi solo un minuto”, “Tanta voglia di lei”, “Piccola Ketty”, “Noi due nel mondo e nell’anima”, “Pensiero”, “Chi fermerà la musica”, “Uomini soli”.

Carlo Conti ha poi ricordato la giornata mondiale del malato con il progetto “Gioco in ospedale” del Meyer e poi a conclusione della serata è apparso Hozier, star internazionale con la sua “Take me to Church

Tags: , , ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑