Rock in The Casbah. Le giovani promesse liguri e il funk napoletano incendiano Sanremo

IMG_7831 (Copy)

Una seconda serata esplosiva. La Pigna, centro storico di Sanremo, si è fatta trascinare dai 4 artisti che si sono susseguiti sul palco, uno dopo l’altro. Ad aprire le danze è stato Christian Gullone con i suoi brani fortemente cantautoriali e un pizzico di teatralità emozionante.

A seguire sono saliti sul palco i Primula Nera di Ventimiglia, con i loro suoni molto stile new wave, cupi, raffinati e una voce emozionante! Dopo di loro sul palco di Rock In The Casbah sono saliti i giovanissimi Sesor, proprio di Sanremo. Una band che sprizza ormoni e entusiasmo adolescenziale con il loro punk rock e un “tarantolismo” da palco invidiabile.

Ultimi, veri e propri mattatori della serata sono stati i TheRivati. La band, direttamente da Napoli, ha fatto alzare in piedi anche i più pigri. A suon di funk, soul e canzoni coinvolgenti hanno fatto innamorare gli spettatori di Rock in The Casbah che continuavano a ballare e chiedere nuove canzoni!

Ecco tutte le foto della serata.

Tags: ,


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑