Gianluca Grignani. Il video shock prima del ricovero: “Ho bisogno di aiuto”

fhgfhf

Gira confuso per strada, in ciabatte e vestaglia. Gianluca Grignani dopo pochi giorni dall’uscita del suo disco è al centro del gossip per via di un ricovero che lo ha visto protagonista alcuni giorni fa. Il cantante è stato ripreso mentre si aggirava vicino a casa sua a San Colombano al Lambro in evidente stato confusionale.

Diverse le versioni sul fatto: c’è chi parla di crisi di panico, chi di intossicazione etilica. Fatto sta che il video amatoriale che lo vede protagonista sarebbe stato probabilmente normale negli anni ’70, oggi lascia un po’ di amaro in bocca. Oltre all’evidente violazione della privacy di un uomo in difficoltà, qualsiasi sia il motivo, c’è anche una richiesta d’aiuto di Gianluca: “Ho necessità di venire aiutato. Non sono in grado… Mi hanno drogato”.

La spiegazione del ricovero, da parte dello staff del cantante, riguarda un forte attacco di panico per via dello stress di questo periodo di intenso lavoro. Gianluca ha poi scritto un post sui social:

Io sono le mie canzoni, sono “fuori dagli schemi” da sempre, ma non come qualcuno vuole far pensare. L’ho detto anche in questi giorni “sono l’uomo e l’artista, in maniera inscindibile”. Dal primo successo si è voluto curiosare nella mia vita, raccontando di tutto, per portare a galla chissà quale verità su di me fuori dal coro, e non ho mai nascosto quello che sono perché sono tutto quello che faccio. Ho le mie forze e le mie debolezze, che oggi si chiamano crisi di panico, con tutto quello che ne consegue. Ma ne uscirò. La mia musica è la mia vita, voi e la mia famiglia siete la verità.

Tags:


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑